Cronaca
A Cernusco sul Naviglio

Ancora paura per un incendio, ma questa volta è solo un incidente domestico

Per qualche momento si è tenuto che si potesse ripetere la tragedia di una settimana fa alle Aler.

Ancora paura per un incendio, ma questa volta è solo un incidente domestico
Cronaca Martesana, 05 Marzo 2020 ore 10:02

Ancora paura per un incendio a Cernusco sul Naviglio. E' accaduto mercoledì 4 marzo 2020 attorno alle 22 in viale Assunta. La paura che si potesse ripetere la tragedia avvenuta la scorsa settimana in via don Sturzo, dove alle case Aler hanno perso la vita madre e figlia, ha fatto rimanere il vicinato con il cuore in gola per qualche minuto.

Ancora paura per un incendio

In questo caso però si è trattato di un banale incedente domestico. L'inquilino, che vive da solo, aveva acceso un fornello per scaldare dell'acqua in un pentolino. Successivamente si era però addormentato e si è verificato l'incidente.

Fiamme alte

Le fiamme hanno intaccato la cappa e parte del mobilio. Il giovane si è svegliato, è corso a prendere un secchio, lo ha riempito d'acqua e ha iniziato a spegnere il fuoco. Nel frattempo qualcuno ha notato il fumo e ha chiamato i Vigili del fuoco, accorsi sul posto in pochi minuti con ambulanza e carabinieri.

Soccorsi

Quando i pompieri sono arrivati fortunatamente l'inquilino era già riuscito a estinguere il principio di incendio e hanno dovuto solamente preoccuparsi di spegnere le ultime scintille per evitare ritorni di fiamma. Il giovane nelle operazioni di spegnimento si è però ferito a una mano ed è stato accompagnato in ospedale in codice verde per la leggera ustione.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

Seguici sui nostri canali