Altri veicoli bruciati a Cernusco sul Naviglio

Non sono stati trovati inneschi, ma a questo punto, dopo gli episodi accaduti di recente, il sospetto che ci sia un piromane dietro i diversi incendi è sempre più concreta.

Altri veicoli bruciati a Cernusco sul Naviglio
Martesana, 02 Gennaio 2020 ore 12:54

Ancora un caso di veicoli bruciati a Cernusco sul Naviglio. E’ accaduto questa notte, giovedì 2 gennaio 2019, attorno alle 3.30 in via Giorgio La Pira, poco distante da largo Calamandrei dove si era verificato l’ultimo episodio poco più di un mese fa.

Sospetto piromane torna in azione FOTO

Veicoli bruciati

Ad andare a fuoco è stato un furgone che era parcheggiato in strada. Le fiamme hanno poi attaccato un’altra vettura che si trovava nelle vicinanze. Sul posto sono stati fatti arrivare i Vigili del fuoco e i carabinieri. I pompieri hanno spento il rogo in poco tempo, ma dei due veicoli ormai non rimaneva più molto, se non le due carcasse.

Il sospetto del piromane

Non sono stati trovati inneschi, ma a questo punto, dopo gli episodi accaduti di recente, il sospetto che ci sia un piromane dietro i diversi incendi è sempre più concreta. Magari lo stesso che aveva cercato anche di dare fuoco alle vetture esposte nello spazio esterno di un’autofficina a Bussero.

Attentato incendiario all’autofficina

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.