Tragedia in Grignetta

Abitava a Cassina de' Pecchi Elena Pina vittima del tragico incidente in Grignetta

Cinquantasei anni, Elena Pina, dipendente del Comune di Vimodrone, stava effettuando una escursione con il marito sul sentiero della Direttissima. Lascia un figlio.

Abitava a Cassina de' Pecchi Elena Pina vittima del tragico incidente in Grignetta
Cronaca Martesana, 26 Giugno 2021 ore 20:29

Una escursionista della provincia milanese, residente nel comune di Cassina de' Pecchi, frequentatrice abituale delle montagne lecchesi, la vittima del tragico incidente avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, sabato 26 giugno 2021, in GrignettaElena Pina aveva 56 anni.

Elena Pina la vittima dell'incidente in montagna

L'incidente è avvenuto attorno alle 13,  lungo il sentiero della Direttissima che la donna stava percorrendo insieme al marito, Marco Bonfitto. Quando raggiungeva il Lecchese per dedicarsi alle escursioni lungo i sentieri della Valsassina e delle montagne lecchesi, la coppia faceva base a Barzio. Qui si è in breve diffusa la  notizia della tragedia che si era consumata in quota, lungo la via attrezzata che unisce il rifugio Porta con il rifugio Rosalba, in prossimità del Caminetto Pagani.   Elena Pina è precipitata per una sessantina di metri. Vano il tentativo dei soccorritori del Cnsas e dell'elisoccorso decollato da Como. Raggiunto il punto in cui il corpo dell'escursionista si trovava, il medico non ha potuto far altro che constatare l'avvenuto decesso.

Cordoglio anche a Vimodrone

Oltre al marito Marco, Elena Pina lascia un figlio. La donna lavorava in Comune a Vimodrone: era impiegata all'Ufficio protocollo e messi.

"Una notizia che ha lasciato tutti i colleghi sgomenti e affranti - hanno dichiarato dall'Amministrazione comunale - Al marito e al figlio che si sono dovuti prematuramente privare dell’affetto della cara Elena va il cordoglio di tutto il Comune di Vimodrone e le nostre più sentite condoglianze".