Automobilisti in allarme

A Cernusco sul Naviglio dopo il piromane arrivano i “cannibali”

Si stanno moltiplicando i casi in città: i predoni smontano le vetture lasciate in sosta per strada. Rubano persino il paraurti e il volante.

A Cernusco sul Naviglio dopo il piromane arrivano  i “cannibali”
Cronaca Martesana, 14 Novembre 2020 ore 14:44

Dopo il piromane arrivano i “cannibali”. Non c’è pace a Cernusco sul Naviglio per chi possiede un’auto e la lascia posteggiata in strada. Negli ultimi giorni sono stati diversi gli episodi di predoni che nottetempo arrivano, cannibalizzano la vettura, smontandone i pezzi e se ne vanno.

Predoni di pezzi di ricambio

“Ho una Mercedes che avevo parcheggiata in via Pavese (zona parco dei Germani, ndr) – ha raccontato una delle vittime – Al mattino erano spariti i fanali, il paraurti anteriore e persino il volante. Sono stati anche gentili: mi hanno lasciato la targa sotto il cofano. Però mi chiedo dome facciano a non venire presi, tanto più che siamo in pieno lockdown”. Già settimana scorsa si erano registrati altri casi. Un anno fa e per alcuni mesi successivi era stato un piromane che incendiando i veicoli per strada aveva creato allarme tra i residenti.

cernusco sul naviglio auto cannibalizzata via boccaccio

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 14 novembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli