Lutto

A Cassina de' Pecchi l'ultimo saluto a Elena Pina, caduta sabato durante una salita in Grignetta

Mercoledì 30 giugno 2021 sono stati celebrati i funerali davanti a tantissimi amici, parenti e ai colleghi del Comune di Vimodrone. Il figlio: "Il tuo sorriso cambiava il mondo".

A Cassina de' Pecchi l'ultimo saluto a Elena Pina, caduta sabato durante una salita in Grignetta
Cronaca Martesana, 01 Luglio 2021 ore 09:35

Una folla di persone ha salutato mercoledì 30 giugno 2021 Elena Pina 55 anni, deceduta sabato dopo una spaventosa caduta mentre arrampicava in Grignetta.

This image requires alt text, but the alt text is currently blank. Either add alt text or mark the image as decorative.

Dolore a Cassina

Le esequie sono state celebrate nella chiesa di Santa Maria Ausiliatrice, anche se la famiglia abita a Sant'Agata, proprio per garantire una maggiore possibilità di accesso alle persone, nel rispetto delle disposizioni sanitarie. Eppure molti hanno dovuto assistere dal sagrato, all'esterno.

Il messaggio del figlio

C'erano tantissimi amici, attoniti, sgomenti, senza fiato per la scomparsa improvvisa. Al termine della funzione il figlio Lorenzo ha fatto leggere da una conoscente un proprio messaggio: "La tua espressione più tipica era 'Apertura a trecentosessanta gradi' - sono state le sue parole - Perché tu eri così. Con il tuo sorriso cambiavi il mondo". Presente anche una delegazione dei colleghi del Comune di Vimodrone. Anche loro hanno letto un ultimo saluto: "Ci manchi tanto. Dacci la forza di superare questo momento".

La tragica salita in Grignetta

Sabato Elena Pina si trovava con il marito Marco Bonfitto lungo il sentiero della Direttissima. Erano partiti durante la mattinata dai Resinelli. Poi, a un certo punto, per cause in corso di accertamento, ha perso l’equilibrio ed è caduta per una sessantina di metri in un canale. Per caso tre soccorritori del Cnsas erano in zona e sono intervenuti, ma purtroppo non c'era nulla da fare.