Mobilitazione

Stop alle auto in centro a Brugherio, protesta dei commercianti in Consiglio

Una delegazione di esercenti si è presentata in Comune con striscioni e cartelli: interrotti i lavori del parlamentino.

Stop alle auto in centro a Brugherio, protesta dei commercianti in Consiglio
Attualità Brugherio, 26 Giugno 2021 ore 14:05

Stop alle auto in centro a Brugherio, protesta dei commercianti in Consiglio. Una delegazione di esercenti si è presentata in Comune con striscioni e cartelli: interrotti i lavori del parlamentino. E' successo ieri, venerdì 25 giugno 2021.

Commercianti protestano contro l'area pedonale h24

Mentre la petizione lanciata da Lega e Per Brugherio viaggia verso le duemila adesioni, i negozianti hanno deciso di protestare sotto le finestre del Municipio. Anzi, anche dentro, visto che ieri sono entrati nell'aula consiliare in occasione della seduta nella quale era iscritto all'ordine del giorno un documento dei lumbard e della lista civica d'opposizione per spingere l'Amministrazione comunale a tornare sui suoi passi. Dagli inizi di giugno, infatti, la centralissima piazza Roma è diventata off limits per i veicoli a motore, ventiquattr'ore su ventiquattro e sette giorni su sette. Intanto la raccolta firme va avanti: i moduli si possono trovare in diversi negozi non solo di piazza Roma, ma anche delle vie limitrofe.

"Il Comune torni sui suoi passi"

Per i consiglieri della Lega e di Per Brugherio l'idea di chiudere totalmente piazza Roma al traffico è "folle": sia per le ripercussioni sul commercio locale, sia per la viabilità. Perché piazza Roma, oltre che essere il "cuore" del centro, è anche un importante snodo.