Attualità
serve il pifferaio magico

Quartiere di Cernusco sul Naviglio assediato dai ratti

Roditori di grosse dimensioni trovati sui balconi al terzo piano di alcuni palazzi.

Quartiere di Cernusco sul Naviglio assediato dai ratti
Attualità Martesana, 23 Ottobre 2022 ore 08:57

Si ritrovano i ratti persino al terzo piano delle abitazioni. Sono disperati i residenti dei condomini di via Madre Teresa di Calcutta a Cernusco sul Naviglio. Da almeno un anno infatti, le presenze dei roditori sono fisse e anzi, aumentano sempre di più.

Invasione di ratti

Il fenomeno è iniziato circa un anno fa. I residenti riferivano di averli visti passeggiare lungo le piste ciclabili. In alcuni casi erano state trovate le carcasse in mezzo alla strada, forse appartenenti a esemplari avvelenati da qualcuno che è ricorso a rimedi personali per liberarsi del problema.

"E’ sempre più frequente incontrarli - ha spiegato un abitante della zona - L’altro giorno ce n’era uno morto sulla pista ciclabile di via Goldoni. Pochi giorni prima una donna che passava ne ha visto uno che passeggiava a bordo strada".

Si tratta di ratti, dalle dimensioni abbastanza grosse. In via Madre Teresa di Calcutta alcuni cittadini si erano trovati gli escrementi sui balconi al primo e persino al secondo piano. Avevano così sistemato della gabbie a trappola e li avevano catturati con l’intento di mostrarli eventualmente a chi di dovere.

Lo stesso è avvenuto nelle scorse settimane, ma in proporzioni ancora maggiori. E non c'è solo il problema dei roditori, ma anche quello delle bisce e delle zanzare. Sotto accusa un terreno incolto e abbandonato pieno di rovi e sterpaglie.

Cernusco sul Naviglio
Foto 1 di 5
WhatsApp Image 2022-10-19 at 14.51.18
Foto 2 di 5
WhatsApp Image 2022-10-19 at 17.45.11
Foto 3 di 5
WhatsApp Image 2022-10-19 at 17.44.16
Foto 4 di 5
WhatsApp Image 2022-10-19 at 17.43.30
Foto 5 di 5

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 22 ottobre 2022.

Seguici sui nostri canali