Attualità

Pozzo: le lettere sono in ritardo, slitta il pagamento della Tari

L'azienda incarica non è riuscita a recapitarle in tempo. Prorogata la scadenza all'11 agosto.

Pozzo: le lettere sono in ritardo, slitta il pagamento della Tari
Attualità Trezzese, 23 Luglio 2021 ore 09:47

A Pozzo è ufficialmente slittata la scadenza per il pagamento della Tari. Il motivo? A molti cittadini non è ancora stata recapitata la lettera di avviso e il termine ultimo per versare l'acconto era... ieri.

Mancano ancora gli avvisi: a Pozzo slitta la Tari

L'Amministrazione ha dato l'incarico circa due mesi fa, ma l'azienda che si sarebbe dovuta occupare della distribuzione degli avvisi per il pagamento dell'acconto della tassa rifiuti si è attivata tardi. Così a Pozzo ancora oggi, venerdì 23 luglio 2021, sono molti i cittadini che non hanno ancora ricevuto la lettera per il versamento della Tari. Altri invece l'hanno trovata nella cassetta delle lettere soltanto nei giorni scorsi. Peccato però che la scadenza inizialmente prevista fosse ieri. La protesta e le lamentele hanno viaggiato in fretta sia sui social sia in Municipio: impossibile pensare di riuscire a pagarla in tempo ed evitare così di dover incorrere anche in una penale.

La Giunta, che sempre secondo quanto riferito aveva già sollecitato l'azienda, si è quindi attivata per trovare una soluzione. La scelta è stata di prorogare la scadenza all'11 agosto. I cittadini avranno quindi tutto il tempo per adempiere ai loro obblighi.