Attualità
Il caso

Pessano, arrivano gli operai per costruire l'antenna: scoppia la protesta

In piazza residenti e rappresentanti di Legambiente.

Pessano, arrivano gli operai per costruire l'antenna: scoppia la protesta
Attualità Martesana, 12 Gennaio 2022 ore 11:02

La costruzione di un'antenna di più di trenta metri a Pessano sta facendo parecchio discutere. Oggi, mercoledì 12 gennaio 2022, in via Monte Grappa sono arrivati gli operai incaricati di realizzarla, ma, almeno per ora, le cose non sono andate secondo i piani.

Protesta a Pessano contro la nuova antenna

La scorsa settimana, quando la notizia si è diffusa, è esplosa la polemica. Nessuno o quasi sembra volere la nuova antenna telefonica in via Monte Grappa. Si tratta però di un terreno privato e l'Amministrazione avrebbe quindi le mani legate. Nei pressi del buco scavato nel terreno è stato anche affisso, nei giorni successivi alla scoperta del progetto, uno striscione di protesta. "No antenna vicino alle case, sindaco dacci una mano", recitava.

Oggi, intorno alle 9.30, sul posto sono però arrivati gli operai incaricati della realizzazione dell'opera. La voce si è sparsa in fretta e la gente è scesa in strada per protestare. A loro si sono aggiunti a stretto giro di posta anche alcuni rappresentanti di Legambiente, tra cui la presidente del circolo di Pessano Teresa Gatto e le fila della protesta si stanno ingrossando con il passare dei minuti. Molta la rabbia dei residenti, che chiedono chiarezza e si lamentano della scarsa distanza della nuova antenna dalle abitazioni.

I cittadini hanno telefonato al sindaco, che si è reso disponibile a mandare qualche agente sul posto. Più tardi, una pattuglia della locale è passata, però senza fermarsi, anche perché le persone erano ferme davanti ai lavori ordinatamente e con le mascherine, nel pieno rispetto delle regole anti Covid.

Seguici sui nostri canali