In arrivo camion e traffico

Nuovo polo logistico a Osio, spiragli per deviare il traffico da Brembate

L'obiettivo è spostare a nord il flusso di camion che dovrà raggiungere il polo

Nuovo polo logistico a Osio, spiragli per deviare il traffico da Brembate
Attualità Isola, 10 Luglio 2021 ore 17:37

C'è ottimismo dopo l'incontro fra il sindaco di Brembate e quello di Osio che hanno discusso delle ripercussioni sul traffico del nuovo polo logistico.

Un'area di 60mila metri quadri di magazzino

Sarà una vera e propria città della logistica quella che nascerà nei prossimi mesi a Osio Sotto: un punto di riferimento che avrà come collegamento al resto della Lombardia e dell'Italia il casello dell'autostrada di Capriate. Ingresso che è raggiungibile da Osio passando proprio per Brembate e rischiando di mandare al collasso il traffico lungo la provinciale che passa a Nord del paese e incrocia la rotonda di Minitalia e del centro commerciale.

"Abbiamo fatto presente al sindaco di Osio Corrado Quarti e all'operatore che realizzerà il comparto lo studio sul traffico che abbiamo commissionato - ha affermato il sindaco di Brembate Mario Doneda - Visto il grande rischio di collasso abbiamo proposto la realizzazione di una nuova rotonda fra la strada provinciale e la via per Grignano che devi a nord i camion facendoli entrare in autostrada passando lontano dall'abitato e dall'area del centro commerciale. Una proposta presa in considerazione".

Sessanta camion in più nell'ora di punta

Quando il nuovo centro sarà realizzato, nell'ora di massimo traffico potrebbero percorrere quel tratto di strada circa 60/70 autoarticolati, aumentando del 5% il flusso di auto. Secondo lo studio commissionato dal Comune di Brembate, se questi passassero sulla strada provinciale, questa arriverebbe ad una capienza totale del 96%. Il rischio sarebbe quello di mandare il tilt l'area con danni per i pendolari e anche per chi deve raggiungere l'area commerciale.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e pc da sabato 10 luglio 2021.