Attualità
Protesta

Niente riposino nelle materne, raccolta firme dei genitori: "I nostri figli si addormentano sui banchi"

Petizione di un gruppo di genitori delle scuole dell'infanzia Rodari e Fratelli Grimm di Cologno Monzese: "Riposare per i piccoli è fondamentale".

Niente riposino nelle materne, raccolta firme dei genitori: "I nostri figli si addormentano sui banchi"
Attualità Martesana, 17 Ottobre 2022 ore 09:38

Niente riposino nelle materne, raccolta firme dei genitori: "I nostri figli si addormentano sui banchi". Petizione di un gruppo di genitori delle scuole dell'infanzia Rodari e Fratelli Grimm di Cologno Monzese: "Riposare per i piccoli è fondamentale".

Raccolta firme per reintrodurre il riposino pomeridiano

Il momento "istituzionale" del riposino c'è stato fino all'arrivo della pandemia da Covid. Poi, con l'introduzione delle "bolle" per limitare i contagi all'interno dei plessi, è stato tutto cancellato. Una situazione che prosegue anche oggi, nonostante le limitazioni di ordine nazionale non ci siano più. Da qui sono partite le famiglie delle due scuole materne, che hanno chiesto con una petizione alla dirigenza dell'Istituto comprensivo di reintrodurre il momento del sonnellino, utilizzando una sala dedicata già esistente e nella quale (prima del Covid) i piccoli - soprattutto i bimbi di tre anni o gli anticipatari che non li hanno ancora compiuti - potevano sdraiarsi sulle brandine per schiacciare un riposino rigenerante.

"Per i bambini piccoli poter dormire è importante"

"I bambini non possono più dormire e quando 'crollano' si addormentano in luoghi di fortuna, come i banchi - ha sottolineato un genitore che ha aderito alla raccolta firme - Il riposo dei bambini così piccoli rappresenta una necessità di carattere fisiologico per il loro benessere, pertanto dal momento che non siamo più in emergenza è corretto che tale momento venga ripristinato".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 15 ottobre 2022.

Seguici sui nostri canali