Attualità
Mobilità sostenibile

La bandiera gialla dei Comuni ciclabili FIAB sventola anche su Segrate

Il riconoscimento è stato conferito a Segrate per i numerosi progetti a sostegno della mobilità dolce: dalle campagne di sensibilizzazione al Biciplan cambio, la rete di piste ciclabili che connetterà Milano ai Comuni dell'hinterland.

La bandiera gialla dei Comuni ciclabili  FIAB sventola anche su Segrate
Attualità Martesana, 20 Luglio 2022 ore 12:11

C'è anche Segrate tra i Comuni che hanno messo in pratica concrete politiche per la mobilità in bicicletta, ricevendo la bandiera gialla che da cinque anni FIAB (Federazione italiana ambiente e bicicletta) conferisce alle Amministrazioni "virtuose".

La premiazione virtuale è avvenuta il 14 luglio 2022, mentre all'inizio di questa settimana il Comune ha issato la bandiera gialla.

Tante le opere di mobilità dolce a Segrate

La città ha ricevuto quattro bike-smile su cinque, proprio come Cernusco sul Naviglio, che hanno premiato anche l'impegno profuso dal Comune nelle attività di sensibilizzazione, coinvolgendo attività commerciali, scuole e associazioni.

Tra i progetti realizzati a Segrate c'è anche il primo tratto di Biciplan, la pista ciclabile che collegherà Milano con Caravaggio, transitando per Segrate, Pioltello, Rodano, Vignate, Liscate e Truccazzano. L'inaugurazione della prima parte segratese (da Milano all'idroscalo) era avvenuta il 2 luglio, con una pedalata che aveva coinvolto istituzioni, associazioni e personalità del mondo dello sport.

Un riconoscimento importante che anche quest'anno arriva dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB Italia) e incornicia il lavoro fatto in questi anni sul tema della ciclabilità e della mobilità sostenibile - ha commentato il sindaco Paolo Micheli -
Tante opere sono state fatte, oltre a un lavoro prezioso di sensibilizzazione all'uso quotidiano delle due ruote promosso nelle scuole, tramite i commercianti e le associazioni. Tante idee sono ancora da realizzare. Abbiamo appena inaugurato la pista ciclabile che unisce l'Idroscalo, Novegro e Milano lungo via Corelli e sono in fase di progettazione i percorsi ciclabili di collegamento tra San Felice e San Bovio e la direttissima Novegro-Parco dell'Idroscalo

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter