Attualità
Fase finale

Intitolazione sala studio, ultimi giorni per esprimere la preferenza

Tra gli otto nomi in lizza anche quelli di Umberto Eco e di Rita Levi Montalcini

Intitolazione sala studio, ultimi giorni per esprimere la preferenza
Attualità Isola, 16 Febbraio 2022 ore 17:38

Sala studio. I brembatesi potranno ora votare tra gli otto finalisti, ma la decisione finale spetterà alla Giunta comunale.

Ultimi giorni

Ci sono ancora pochi giorni di tempo per esprimere le proprie preferenze sul nome con cui intitolare l'aula studio di via Patrioti. La seconda fase del sondaggio avviato dall'Amministrazione comunale terminerà infatti domenica 20, dopodiché la palla passerà alla Giunta comunale per la decisione definitiva. Per indicare la propria preferenza i brembatesi potranno votare on line tramite il link https://bit.ly/3GK3yiq.

Gli otto nomi in lizza

Tra i nomi in corsa dopo la prima fase ci sono quelli di: Elena Tironi (1965-2018) brembatese  funzionaria tecnica del settore biodiversità di Regione Lombardia che si occupava di tutela ambientale e progetti legati alla conservazione della fauna selvatica ed era membro della commissione scientifica del Cites. Gianni Fugini (1921 – 1984), operaio e intarsiatore di legno brembatrese. Membro della redazione della “Nuova Filarola” e volontario in oratorio per la creazione dei carri carnevaleschi. Scrittore dialettale, è stato premiato con la medaglia d’oro a livello provinciale per le sue poesie vernacolari. Giancarlo Enrico Pensa (1925 – 2019), Insegnante delle scuole elementari di Brembate e brembatese che, dopo aver proseguito negli studi in età adulta, diventò direttore didattico degli Istituti di Serina e Canonica. Giulio Regeni (1988 – 2016), dottorando dell’Università di Cambridge rapito al Cairo nel gennaio 2016 e trovato senza vita qualche giorno dopo. Tuttora la sua morte sembra essere un mistero sotto molti aspetti. Margherita Hack  (1922 - 2013), astrofisica e accademica italiana. Professoressa ordinaria di astronomia all’Università di Trieste, è stata anche la prima donna italiana a dirigere l’Osservatorio Astronomico di Trieste, ed è stata per molto tempo membro dei gruppi di lavoro di Esa e Nasa. Umberto Eco (1932 – 2016), Saggista, scrittore, filosofo e linguista, autorevole studioso e docente di semiotica all’Università di Bologna. Autore e scrittore di numerosi saggi ha ricevuto molte onorificenze e lauree honoris causa. Rita Levi Montalcini (1909 – 2012) neurobiologa italiana, è stata insignita del Premio Nobel per la medicina nel 1986. Di origini ebraiche, dopo la promulgazione delle leggi razziali, dovette trasferirsi all’estero o allestire laboratori “clandestini” per portare avanti le sue ricerche. Senatore a vita per i suoi meriti scientifici e sociali. Elena Lucrezia Cornaro Piscopia (1646 – 1684), filosofa veneziana di nobili origini. È conosciuta come la prima donna laureata al mondo, ottenne infatti una laurea in filosofia all’Università di Padova nel 1678.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter