Menu
Cerca
Il funerale

In centinaia per l'ultimo saluto all'agente della Polizia Locale morto in un incidente

La salma di Pietro Luigi Bertazzoli ha lasciato la chiesa accolta dall'applauso delle persone presenti e dal suono delle sirene.

Attualità Melzese, 06 Maggio 2021 ore 18:12

La chiesa di San Giorgio Martire di Liscate non è stata sufficiente ad accogliere le persone presenti per dare l'ultimo saluto all'agente Pietro Luigi Bertazzoli. In centinaia hanno affollato il sagrato della chiesa stretti intorno alla famiglia, ai parenti e agli amici dell'agente della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni Adda Martesana scomparso tragicamente domenica pomeriggio in un incidente stradale.

L'ultimo saluto a Pietro Bertazzoli

Oggi, giovedì 6 maggio 2021, sono stati ufficiati i funerali dell'agente scomparso a 59 anni a causa di un incidente in moto, forse provocato da un malore che lo ha colto poco prima di finire fuori strada. A Liscate, paese d'origine di Bertazzoli, centinaia di persone hanno voluto stringersi intorno alla moglie Katia e ai figli AnnaLaura e Davide .

Presenti i quattro sindaci dei Comuni in cui l'agente prestava servizio: Lorenzo Fucci di Liscate, Franco De Gregorio di Truccazzano, Silvio Lusetti di Pozzuolo e Angela Comelli di Bellinzago. Con loro i colleghi di lavoro guidati dal comandanre Salvatore Guzzardo, ma anche tantissimi rappresentanti delle Polizie Locali dell'Adda Martesana.

Al termine della funzione, presieduta dal parroco di Liscate don Roberto Nolli, il feretro ha lasciato la chiesa accompagnato dalle lacrime e dagli applausi dei presenti e dal suono delle sirene dei mezzi di Polizia e Protezione civile parcheggiati sul sagrato.

I ricordi di chi gli ha voluto bene

Come lo stesso parroco ha sottolineato durante l'Omelia, Pietro Bertazzoli ha saputo stringere relazioni fortissime con la sua comunità, Liscate, ma anche con tutti gli altri luoghi in cui si è ritrovato a prestare servizio.

Un legame speciale ce lo aveva con i più piccoli, i bambini delle scuole che visitava per insegnare loro l'educazione stradale e il rispetto delle regole. Un "amico" con la divisa per tantissimi studenti che lo riconoscevano e lo salutavano quando lo incrociavano per strada o quando li aiutava ad attraversare per raggiungere la scuola.

Il sindaco di Liscate Fucci ha parlato in nome delle tante persone che avrebbero voluto ricordare Pietro e dedicargli un ultimo pensiero prima di salutarlo un ultima volta:

Una persona per bene, un uomo sorridente e sempre disponibile. La nostra comunità ha perso una persona dal valore inestimabile.