Attualità
Amara scoperta

Il sindaco di Inzago positivo al Covid

Anche Andrea Fumagalli ha dovuto passare un'odissea per fare il tampone. Da oggi, mercoledì 29 dicembre 2021, è in quarantena.

Il sindaco di Inzago positivo al Covid
Attualità Cassanese, 29 Dicembre 2021 ore 16:13

Purtroppo i numeri parlano chiaro: i contagi sono in risalita. E neanche il primo cittadino di Inzago si è salvato: il fascicolo sanitario conferma che è positivo al Covid.

Sindaco di Inzago contagiato

Nei giorni dopo Natale ha cominciato a sentirsi poco bene e a manifestare sintomi riconducibili al Covid, così ha effettuato dei tamponi rapidi che erano risultati positivi. Di conseguenza, il sindaco di Inzago Andrea Fumagalli ha cercato un posto dove poter aver conferma del contagio, vivendo la stessa odissea che in molti stanno passando per riuscire a fare un tampone.

"Sono dovuto andare a Chiari e aspettare in coda per due ore perché a Treviglio erano finiti e ovunque ci sono problemi", ha spiegato.

L'esito sul suo fascicolo sanitario è arrivato oggi, mercoledì 29 dicembre 2021: positivo.

"Non mi sento molto bene, ma anche dalla quarantena sarò presente e a disposizione - ha aggiunto - Ovviamente consiglio a tutti di vaccinarsi, di rispettare le normative e non abbassare la guardia. Non è ancora il momento purtroppo".

Fumagalli dovrà quindi trascorrere Capodanno e i prossimi giorni di festa in quarantena, ma non si è lasciato abbattere:

"Sono una persona positiva, oggi in tutti i sensi...", ha scherzato.

Seguici sui nostri canali