Attualità
Associazionismo

Il 2023 sarà l’anno decisivo per la Pro Loco di Gorgonzola

La presidente Donatella Lavelli si avvicina alla fine del suo mandato, servono nuove forze per garantire continuità.

Il 2023 sarà l’anno decisivo per la Pro Loco di Gorgonzola
Attualità Martesana, 01 Gennaio 2023 ore 13:27

Anno dopo anno organizzano per la comunità eventi di ogni tipo: dalla Sagra del gorgonzola al mercatino che ogni prima domenica del mese accoglie hobbysti e i prodotti di aziende a chilometro zero. Un dispiego di forze oneroso ma che ha permesso alla Pro Loco di Gorgonzola di conquistarsi un ruolo importante all'interno della vita della cittadina.

La Pro Loco è affaticata: rinuncia al mercatino mensile

Il tempo, però, passa per tutti: anche per gli infaticabili volontari che ora incominciano a sentire il peso degli anni. "E' la vita che fa il suo corso", verrebbe da dire. Un problema non poi così grave, se solo ci fosse quel tanto necessario ricambio generazionale a garantire l 'afflusso di nuove leve. Purtroppo, come ha spiegato la presidente dell'associazione Donatella Lavelli, non è così.

Credo che i due anni di Covid, fermi senza poter fare molto, ci abbiano segnato tanto. Quest’anno abbiamo lavorato duramente, ma gli anni passano e si invecchia: abbiamo fatto fatica a riprendere l’attività e forse questo ha spento un po’ gli animi

Il 2022 è stato l’anno dei grandi ritorni, tutti gli eventi più attesi hanno riscosso un notevole successo di pubblico, vedendo nascere anche importanti sinergie come quella con Fieri della Fiera o la civica banda.

La Pro Loco può guardare all’anno che sta per chiudersi con soddisfazione, ma il peso dei banconi scaricati, delle tende montate e poi messe via e dei giorni frenetici che precedono ogni iniziativa rimane.

Alla ricerca di un erede

Sono un po’ triste. Bisognerà fare i conti della serva e capire quante braccia abbiamo a disposizione.

Il 2023 non si preannuncia come un'annata facile per l'associazione. Dopo la dipartita di due membri, la Pro Loco si prepara a dire addio al mercatino a chilometro zero, mentre utilizzerà le forze a sua disposizione per i grandi eventi e la ricerca di nuova linfa vitale.

Mollare di botto non mi piace. Significherebbe accettare che tutto vada a rotoli dopo 17 anni di lavoro. In fin dei conti, nel 2024 il mio mandato di presidente scade, quindi posso usare i prossimi dodici mesi per trovare qualcuno che mi sostituisca o supporti.

IMG_3170
Foto 1 di 6
IMG_3163
Foto 2 di 6
IMG_3164
Foto 3 di 6
IMG_3222
Foto 4 di 6
IMG_3223
Foto 5 di 6
IMG_3224
Foto 6 di 6

Sagra del Gorgonzola 2022

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 24 dicembre 2022.

Seguici sui nostri canali