Attualità
Iniziativa

Giornata mondiale del libro, anche la cooperativa sociale Il Germoglio dà un contributo

La realtà di Cassina de' Pecchi ha fatto leggere ai propri ragazzi una storia didascalica che parla di inclusione sociale.

Attualità Martesana, 23 Aprile 2022 ore 16:31

Oggi, sabato 23 aprile 2022 è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. Viene celebrata in tutta Europa nei modi più festosi perché leggere unisce il mondo. Anche la cooperativa sociale Il Germoglio di Cassina de' Pecchi ha pensato di dare un proprio contributo... multimediale.

Un video da Cassina per la Giornata del libro

La cooperativa sociale Il Germoglio di Cassina de' Pecchi si occupa di handicap. Proprio per questo il video prodotto dai ragazzi è una storia didascalica che riguarda un elefante colorato e che parla di inclusione sociale.

 "I custodi della bellezza ossia coloro i quali, come ricorda Gregorio Arena, fanno comunità - hanno spiegato gli educatori - Tante persone (adulti e, sempre più, anche bambini e bambine) che, attraverso i patti di collaborazione di cui sono protagonisti, promuovono occasioni di incontro, senso di appartenenza, fiducia tra cittadini e tra cittadini e istituzioni. Tutte e tutti coloro che, con un quotidiano lavoro di cura, ‘coltivano’ la nostra democrazia, rivolgiamo l’invito ad abbracciare la diffusione della lettura come missione nell’ambito del proprio impegno a favore del bene comune".

La voce è affine ai beni comuni per la sua qualità relazionale - hanno proseguito - Leggere a – , leggere per –, potenzia il senso di empatia, è un atto di cura e di generosità che migliora il nostro rapporto con gli altri. Il “gioco” si fa tanto più interessante quanto più ampia è la varietà sociale, nonché linguistica dei soggetti coinvolti. Leggere insieme, unire contenuti e, quando possibile, lingue diverse scioglie barriere, avvicina, unisce. Se la voce individuale muove sensazioni e contenuti in noi, per poi rivolgerli ad altri, leggere insieme com-muove. Difficile non immaginare quanto la cura-di-sé si possa fondere con aspetti di cura-degli-altri: sono tutte azioni dal riflesso sociale dirompente. Ecco perché è nato il nostro progetto Mens Sanae e vi proponiamo questo video come occasione per superare le barriere e fare ed essere comunità.

Il progetto Mens sana

"Mens sana in corpore sano - Lettura per la mente, lettura per il corpo, lettura per l’anima” è il progetto realizzato dalle associazioni del territorio, dal Comune di Cassina de’ Pecchi e finanziato da Fondazione Cariplo tramite il bando "Per il libro" 2020.

L'associazione capofila è il Lap, il Laboratorio artistico permanente, che ha in gestione il teatro. Le associazioni protagoniste sono il Cm Basket, il gruppo Controcoltura (che gestisce gli orti comunali) e la  Pallavolo Cassina. Collaborano a vario titolo gli Amici della ludoteca, il Comitato Genitori, la cooperativa sociale Il Germoglio, Progetto Filippide Lombardia e l'Istituto Comprensivo.

L'obiettivo è ampliare il numero di cittadini interessati alla lettura, stimolando la curiosità e il piacere di leggere, valorizzando e promuovendo la condivisione di esperienze efficaci di diffusione della lettura tra realtà che si occupano di settori differenti come lo sport, la cultura e l’agricoltura.

Seguici sui nostri canali