Attualità
Il caso

Enjoy Company sulle indiscrezioni in Consiglio comunale: "Non ci muoviamo da Cernusco"

Il titolare ha però confermato l'intenzione di aprire anche un polo riabilitativo a Bussero.

Enjoy Company sulle indiscrezioni in Consiglio comunale: "Non ci muoviamo da Cernusco"
Attualità Martesana, 01 Aprile 2022 ore 19:50

Enjoy Company manterrà il suo quartier generale a Cernusco sul Naviglio. Lo ha affermato Matteo Gerli, cofondatore e tra i responsabili dell'azienda che gestisce il centro natatorio e il centro sportivo comunale dopo le indiscrezioni in Consiglio su una "fuga" a Bussero dopo il tramonto del project financing da cinque milioni.

"Restiamo a Cernusco"

Dopo che Comune ed Enjoy hanno mandato in soffitta il progetto da oltre cinque milioni per la riqualificazione del centro sportivo, Gerli ha ammesso che aprirà un polo riabilitativo a Bussero, ovvero uno degli interventi che erano previsti in città.

"E' per noi un intervento molto importante cui non possiamo rinunciare - ha spiegato - Ma ovviamente la nostra base operativa resta a Cernusco, dove abbiamo ancora vent'anni di contratto di gestione per la piscina, mentre per il centro sportivo l'accordo al momento è fino a fine anno".

Maurizio Rosci (Pd) aveva denunciato in Consiglio l'intenzione della società di aprire la riabilitazione a Bussero:

"Se il project è stato rescisso sostenendo che si è andata a tutelare la sostenibilità economica della stessa Enjoy, questa operazione dimostra che l'azienda ha invece capacità d'investimento - aveva detto settimana scorsa - Anzi, il polo riabilitativo rappresenta il suo motore economico. Per di più realizzandolo a Bussero i cernuschesi non potranno approfittare delle  prestazioni a prezzi agevolati".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter