Attualità
L'albergo di Italia '90

E' iniziata la demolizione dell'Ecomostro, un momento storico dopo trent'anni

Del complesso mastodontico costruito a Casina Melghera di Cernusco sul Naviglio resterà in piedi solo un terzo che diventerà una residenza anziani da trecento posti.

Attualità Martesana, 23 Maggio 2022 ore 12:12

E' incominciata questa mattina, lunedì 23 maggio 2022, a Cernusco sul Naviglio la demolizione dell'albergo abbandonato di Italia '90. Un momento storico, tanto che alcuni residenti sono arrivati quasi increduli a vedere.

Al via la demolizione dell'albergo a Cernusco

E' incominciato dal cantiere di via Roggia Renatella l'abbattimento della struttura ciclopica, mai utilizzata. Sessantamila metri cubi di cemento saranno rasi al suolo, mentre un terzo del complesso resterà in piedi e sarà trasformato un una residenza anziani. Questa garantirà trecento posti letto e avrà circa duecento dipendenti.

Cernusco sul Naviglio al via la demolizione dellecomosctro a cascina melghera
Foto 1 di 9

Cernusco sul Naviglio al via la demolizione dellecomosctro a cascina melghera

WhatsApp Image 2022-05-23 at 12.01.49
Foto 2 di 9
WhatsApp Image 2022-05-23 at 12.01.48 (3)
Foto 3 di 9
WhatsApp Image 2022-05-23 at 12.01.48 (4)
Foto 4 di 9
WhatsApp Image 2022-05-23 at 12.01.48 (1)
Foto 5 di 9
WhatsApp Image 2022-05-23 at 12.01.48 (2)
Foto 6 di 9
WhatsApp Image 2022-05-23 at 12.01.48
Foto 7 di 9
WhatsApp Image 2022-05-23 at 10.34.47
Foto 8 di 9
WhatsApp Image 2022-05-23 at 10.34.39
Foto 9 di 9

Ci vorranno quatto mesi per completare i lavori di demolizione. Successivamente incominceranno quelli di realizzazione di tre nuovi palazzi, che saranno divisi  in due lotti. Partiranno con tempi falsati e occorreranno tra i 18 e i 24 mesi per costruirli.

Per abbattere l'Ecomostro sarà utilizzata una speciale macchina a pinza che lo distruggerà pezzo per pezzo. E' il metodo considerato più efficace considerata anche la vicinanza alle abitazioni. I materiali pericolosi (la cui quantità fortunatamente era modesta), come la fibra di vetro o delle coperture contenenti amianto sono già stati rimossi. Tutte le macerie saranno riutilizzate, dopo un adeguato processo di triturazione, in parte nello stesso quartiere Melghera, dove sono previsti alcuni interventi viabilistici.

Ad assistere all'avvio dell'abbattimento erano presenti il sindaco Ermanno Zacchetti con la Giunta quasi al completo, il senatore Eugenio Comincini, e i tecnici e referenti delle imprese coinvolte, oltre appunto, ad alcuni residenti.

Seguici sui nostri canali