Attualità
Al Villaggio residenziale

Dopo la rapina in villa convocato un incontro sulla sicurezza a Inzago

Le indagini dei Carabinieri per identificare gli autori della brutale aggressione portano a una banda dell’Est Europa.

Dopo la rapina in villa convocato un incontro sulla sicurezza a Inzago
Attualità Cassanese, 06 Novembre 2022 ore 09:05

La comunità di Inzago è rimasta sconvolta dalla brutale rapina avvenuta in una villa al Villaggio residenziale. Da qui la decisione dell'Amministrazione di confrontarsi con i residenti sul tema della sciurezza.

Focus sulla sicurezza a Inzago dopo la rapina in una villa del Villaggio residenziale

Proseguono le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Pioltello per identificare gli autori della brutale aggressione. Stando a quanto emerso, a entrare in azione sarebbe stata una banda dell’Est Europa che sapeva esattamente cosa voleva: il codice della cassaforte. E per averlo non aveva esitato a picchiare marito e moglie.

Proprio la violenta aggressione ai due ha scatenato paura e preoccupazione in tutto il paese, soprattutto tra chi vive nel quartiere Villaggio residenziale, zona in cui si trovano molte villette, già prese di mira dai furti in passato.

Gli inzaghesi non si sentono tranquilli e temono nuovi assalti dei malviventi.

Cogliendo l'insicurezza avvertita dai residenti, l'Amministrazione ha quindi deciso di organizzare, insieme al Comitato del Villaggio, un incontro pubblico. Si terrà mercoledì 9 novembre 2022 alle 20.30 presso il Village piper di via delle Ortensie. Parteciperanno il sindaco Andrea Fumagalli, il vice Carlo Maderna, il comandante della Polizia Locale Vincenzo Avila e il capitano dei Carabinieri di Cassano d’Adda Valter Demateis.

Tutti referenti dell'Amministrazione e delle Forze dell'ordine del territorio, pronti ad ascoltare ciò che hanno da dire gli inzaghesi e a dar loro consigli sul tema della sicurezza.

Nel frattempo le indagini dei militari dell'Arma hanno portato a scoprire nuovi elementi sulla rapina, tra cui l'ammontare del bottino.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 5 novembre 2022.

Seguici sui nostri canali