Attualità
Salute

Dedicato ai fiocchetti lilla: un evento per capire i disturbi alimentari

A Settala una serata per comprendere i disagi alla base di scorrette abitudini alimentari e cattiva percezione di sé.

Dedicato ai fiocchetti lilla: un evento per capire i disturbi alimentari
Attualità Martesana, 17 Marzo 2022 ore 17:21

In occasione della giornata del fiocchetto lilla, che si celebra l'11 marzo, questa sera, giovedì 17 marzo 2022, in biblioteca a Settala è in programma un evento per approfondire i disturbi del comportamento alimentare.

Un evento per capire i disturbi alimentari a Settala

Questa sera alle 20.45 presso la biblioteca di via Trieste, il Comune di Settala ha organizzato un incontro, "Allo specchio", per riflettere sui disturbi del comportamento alimentare e sulla percezione di sé, un problema più che diffuso tra i giovani che la pandemia ha contribuito a peggiorare, a causa dell'isolamento e del cambiamento di vita forzato a cui ha sottoposto tutti, specialmente i ragazzi.

"Non credo sia sbagliato ritagliarci un attimo per pensare a temi profondi e complessi come questo - ha detto Sara Mazzeo, l'assessora alla Biblioteca responsabile dell'iniziativa - La guerra è sicuramente la priorità di tutti, ma in questo momento più che mai, dopo lo smacco del Covid, è importante non sottovalutare il problema. La giornata del fiocchetto lilla ci ha fornito l'occasione per parlarne".

Ospiti d'eccezione

Una parte della serata sarà dedicata a spiegazioni del fenomeno da un punto di vista scientifico, con il contributo della dottoressa Stefania Sinesi, mentre un'altra vedrà la testimonianza di Valentina Ceradini, blogger e insegnante che ha vissuto il disagio in prima persona. Fondamentale sarà anche la discussione del pubblico, che si mira a coinvolgere quanto più possibile in un ambiente idoneo di raccoglimento come la biblioteca. Dato che gli ingressi sono limitati, sarà possibile anche seguire una diretta streaming dell'evento. E' obbligatoria l'iscrizione a biblioteca.settala@cubinrete.it.

 

Seguici sui nostri canali