Sinistro

Danneggia la recinzione dell'area cani e si becca tre multe

Il fatto è avvenuto venerdì 25 giugno 2021 a Trezzo sull'Adda in via XI Febbraio. L'autore a mani nude ha poi prontamente sistemato il recinto che si era piegato dall'impatto.

Danneggia la recinzione dell'area cani e si becca tre multe
Attualità Trezzese, 29 Giugno 2021 ore 09:59

Danneggia la recinzione dell'area cani e si becca tre multe. Il fatto è avvenuto venerdì 25 giugno 2021 a Trezzo sull'Adda in via XI Febbraio.

Tris di multe per un camionista a Trezzo

Ha fatto retromarcia per parcheggiare il camion, senza però rendersi conto che ha finito per piegare la recinzione dell'area cani. Il fatto è avvenuto venerdì 25 giugno 2021 in via XI Febbraio a Trezzo sull'Adda. Il protagonista è un conducente di un mezzo pesante, un uomo di quarant'anni residente a Rovato nel Bresciano, che alla fine ha ricevuto ben tre sanzioni da parte della Polizia Locale.

Il fatto

Il danneggiamento è avvenuto verso le 9, quando l'uomo, alla guida del suo mezzo, ha fatto manovra per parcheggiarlo lungo via XI Febbraio. Dopodiché è sceso dal veicolo e si è allontanato senza rendersi conto di nulla. Ma qualcuno aveva visto tutto, e di fatti ha subito chiamato il Comando della Polizia Locale per segnalare l'episodio. Caso vuole che proprio in quel momento una pattuglia fosse nelle vicinanze e quindi gli agenti sono giunti prontamente sul posto. Per prima cosa hanno rintracciato la provenienza del mezzo dall'esame della targa. E' infatti risultato appartenente a una ditta di Rovato. La stessa è stata quindi contattata e gli agenti sono immediatamente riusciti a contattare il diretto interessato. L'uomo, giunto sul posto, ha dichiarato di non essersi reso conto dell'accaduto. Si è anche subito proposto per sistemare la recinzione a mani nude e alla fine è riuscito a riparare al danno causato.

Le sanzioni

Il bel gesto non gli ha comunque permesso di sfuggire alle tre sanzioni che gli sono state prontamente comminate dagli agenti della Polizia Locale per mancato arresto del veicolo, danni a pertinenze della strada e ostruzione marciapiede. Alla fine ha quindi ricevuto un verbale da 170 euro.