Per una goccia in più

Da Trieste ad Aosta a piedi per sostenere l'Avis: missione compiuta per il carugatese Maurizio Grandi

Il pensionato ha impiegato 34 giorni per completare il suo viaggio con lo scopo di avvicinare sempre più persone al mondo della donazione di sangue.

Da Trieste ad Aosta a piedi per sostenere l'Avis: missione compiuta per il carugatese Maurizio Grandi
Attualità Martesana, 27 Luglio 2021 ore 09:09

Era partito da Trieste con l'obiettivo di raggiungere Aosta per portare in giro per il Nord Italia la sua campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue. Missione compiuta per il camminatore di Carugate Maurizio Grandi.

Da Trieste ad Aosta a piedi per l'Avis

Ha camminato per 910 chilometri, un viaggio durato  34 giorni alla media di circa trenta chilometri al giorno. Ha camminato da solo, in tratti a compagnia, con l'unico scopo di promuovere la cultura del dono promossa dall'Avis. Un'iniziativa che cade nell'anno del sessantesimo della sezione avisina di Carugate.  Durante il suo percorso ha incontrato curiosi, sostenitori, persone che grazie a lui hanno capito l'importanza e il valore della donazione del sangue.

Alla fine nove persone nuove hanno compilato il modulo per diventare donatore proprio davanti ai miei occhi e altri cinque hanno deciso di aumentare il numero di donazioni effettuate prendendo spunto dal messaggio che ho lanciato con il mio viaggio.

ha raccontato una volta tornato a casa.

Dopo la fatica il riposo

Ora lo aspetta un periodo di vacanza insieme alla famiglia e alla sua cagnolina. In montagna, al fresco, ma niente passeggiate. Ci sarà tempo per progettare la prossima sfida. Intanto sta raccogliendo il materiale fotografico di questi 34 giorni per creare un diario fotografico e metterlo sul Cd, in maniera da regalarlo a tutte le sezioni Avis che lo hanno ospitato. Inoltre si sta lavorando all'organizzazione di una serata dedicata ai camminatori, un evento in cui anche Grandi potrà raccontare la sua esperienza di fatica e impegno.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 24 luglio 2021.