Attualità
L'impresa

Novecento chilometri a piedi per trasmettere l'importanza di donare sangue

Maurizio Grandi, bancario in pensione di Carugate con la passione per le maxi camminate, partirà da Trieste per raggiungere Aosta.

Novecento chilometri a piedi per trasmettere l'importanza di donare sangue
Attualità Martesana, 08 Giugno 2021 ore 10:08

Novecento chilometri a piedi per trasmettere l'importanza di donare sangue. Maurizio Grandi, bancario in pensione di Carugate con la passione per le maxi camminate, partirà da Trieste per raggiungere Aosta.

Novecento chilometri a piedi per dire "donate il sangue"

Grandi partirà domenica 13 giugno 2021 da Trieste: in poco più di un mese raggiungerà la Valle d'Aosta. Un'impresa che sarà anche il suo personale tributo ai primi sessant'anni di vita della sezione di Carugate dell'Avis, associazione di cui è socio ormai da trent'anni. Zaino in spalla, il presidente della Polisportiva Carugate e istruttore di atletica percorrerà circa trenta chilometri al giorno, facendo visita anche alle sezioni degli avisini sparse lungo il cammino, oltre che ai centri trasfusionali. Il tutto per trasmettere l'importanza del donare sangue alle persone che incontrerà.

Il "diario di bordo" aggiornato giorno per giorno

Grandi racconterà l'impresa giorno per giorno, pubblicando sulla propria pagina di Facebook foto e impressioni raccolte durante la camminata. Rigorosamente senza cuffie e musica nelle orecchie, ha raccontato alla Gazzetta della Martesana. Perché il viaggio va assaporato completamente, anche con i suoni della natura.

L'intervista sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per Pc, smartphone e tablet da sabato 5 giugno 2021.