Attualità
lutto

Cernusco sul Naviglio ha dato l'ultimo saluto al parrucchiere Simone Vulcano. Le strazianti parole della moglie

Tantissimi amici e conoscenti hanno voluto rendere omaggio a un amico e a un papà indimenticabile.

Cernusco sul Naviglio ha dato l'ultimo saluto al parrucchiere Simone Vulcano. Le strazianti parole della moglie
Attualità Martesana, 12 Febbraio 2022 ore 09:19

Si sono tenuti ieri, venerdì 11 febbraio 2022 a Cernusco sul Naviglio i funerali di Simone Vulcano, 42 anni, vittima di un incidente stradale a Brugherio avvenuto alle 20 di martedì.

cernusco sul naviglio simone vulcano

I funerali del parrucchiere a Cernusco

C'era una vera folla di persone a dare l'ultimo saluto a un papà, un marito e un figlio molto conosciuto e stimato. Vulcano, cresciuto in città, si era poi trasferito pochi anni fa a Cassina. Ha lasciato la moglie Josephine e un figlio di tre anni.

"L’esistenza di Simone non è finita qui - ha detto il parroco don Luciano Capra durante l'omelia - Dobbiamo mandagli un messaggio: 'Adesso che sei davanti al Signore, insegnaci a vivere la vita che ci rimane'. E lui ci risponderebbe, ce lo griderebbe: 'Vivete intensamente i vostri giorni perché passano. Dovete viverli con la fede in Dio. Indietro non si torna. Ogni giorno, ogni minuto trascorso è passato'. Dobbiamo andare con questa fiducia. Preghiamo Dio perché dia a noi la forza di guardare avanti. Chi vive presso Dio non ci abbandona. Sentirete la sua presenza nei momenti difficili".

Prima dell'inizio della funzione anche la moglie, rimasta senza il suo compagno, ha preso la parola per un ultimo messaggio di saluto al suo amato sposo.

L'incidente è avvenuto a Brugherio all'incrocio tra viale Lombardia, via Marsala e via San Maurizio al Lambro. Dopo la chiamata al 112 partita attorno alle 20, sul posto la Centrale operativa dell'Agenzia regionale emergenza urgenza aveva inviato due ambulanze in codice rosso e un'automedica, oltre ai Carabinieri.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 12 febbraio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter