Attualità
Ci siamo

Addio amianto: partita la bonifica dell'ex Torriani

Il masterplan del progetto di riqualificazione dell'area industriale dismessa di Cologno Monzese sarà presentato entro dicembre.

Addio amianto: partita la bonifica dell'ex Torriani
Attualità Martesana, 12 Novembre 2021 ore 13:54

Addio amianto: partita la bonifica dell'ex Torriani. Il masterplan del progetto di riqualificazione dell'area industriale dismessa di Cologno Monzese sarà presentato entro dicembre.

Ex Torriani di Cologno: al via i lavori di bonifica

E' stato ufficializzato oggi, venerdì 12 novembre 2021, alla presenza del sindaco Angelo Rocchi e di una nutrita delegazione di assessori e consiglieri di maggioranza, l’inizio dei lavori di bonifica alla ex Torriani, l'area di corso Roma da oltre 40mila metri quadrati acquistata all'asta l'anno scorso da un'azienda specializzata nel ripristino di aree industriali dismesse e nella nuova urbanizzazione. La storica legatoria, in stato di abbandono da circa 20 anni dopo diversi tentativi di acquisizione non andati a buon fine nel recente passato, intravede ora all'orizzonte la via per la sua rinascita. E si parte proprio dalla bonifica dall'amianto e dalla lana di roccia che si trova sui tetti e all'interno degli stabili industriali, che saranno poi abbattuti per lasciare spazio a un nuovo complesso edilizio. La presentazione del progetto ci sarà entro la fine dell’anno.

Un progetto che l'operatore e il primo cittadino promettono che sarà "avveniristico, sostenibile e ambizioso", composto da una parte residenziale e una legata ad attività e servizi, con la rigenerazione dell’intera area completata da un parco di circa 20mila metri quadrati, tra livello strada e in sopraelevata, con un tetto verde calpestabile. Faranno parte del progetto anche una nuova viabilità urbana e la sistemazione delle strade adiacenti al sito.

La soddisfazione del sindaco: "Finalmente inizia la rinascita"

"Finalmente dopo quasi vent’anni iniziano le operazioni di bonifica ambientale dall’amianto presente negli stabilimenti della Legatoria Torriani, che cessò l’attività nel 2005 - ha sottolineato il primo cittadino - Sono molto soddisfatto di questo risultato, perché ho lavorato personalmente diversi anni al fine di trovare una soluzione e soprattutto per mantenere l’impegno che mi ero preso con i colognesi in questo secondo mandato. La soluzione è stata resa possibile perché il nuovo Piano di governo del territorio, che ha sostituito il precedente, ha fornito una soluzione concreta per intervenire in modo chiaro. Ringrazio l'operatore, perché ha mantenuto la parola di iniziare subito la bonifica. Con lui sposiamo l’idea di migliorare Cologno Monzese attraverso una riqualificazione di altissimo livello qualitativo e ambientale con ampi spazi verdi, parcheggi e servizi come, per fare un esempio, sono City Life o il Bosco verticale a Milano. Tutti gli edifici saranno ad altissimo risparmio energetico. Risolta la criticità ambientale, finalmente potranno partire questo e altri progetti di rigenerazione urbana che, ne sono certo, porteranno alla città qualità, nuovi servizi, ricchezza e lavoro".