Altro
sorpresa

Stefano Accorsi scrive a PizzAut: "A fine novembre passo da voi a mangiare la pizza"

Intanto il senatore Eugenio Comincini annuncia: "Il Ddl sulle startup speciali ha iniziato il suo iter per la trasformazione in legge".

Stefano Accorsi scrive a PizzAut: "A fine novembre passo da voi a mangiare la pizza"
Altro Martesana, 20 Ottobre 2021 ore 10:28

E' una promessa. L'attore Stefano Accorsi ha scritto a PizzAut, il ristorante gestito da ragazzi autistici, annunciando che a fine novembre sarò a Cassina de' Pecchi ad assaggiare la loro pizza.

stefano accorsi

Stefano Accorsi a Cassina

Una sorpresa, ma solo fino a un certo punto. L'esperienza di inclusione di cui il ristorante fondato da Nico Acampora è pioniere sta facendo parlare di sé tutta Italia ed è diventato un crocevia di persone e personalità.

"Ciao ragazzi, vengo molto volentieri a trovarvi e ad assaggiare tutte e due le pizze che avete creato (Acampora gli aveva promesso la Normaloide e la Fiori di zucca, ndr) - ha scritto Stefano Accorsi a PizzAut - Ci vediamo a fine novembre? Che prima sono fuori Milano per un film. Vi chiamo prima di venire così ci organizziamo".

Accorsi aveva citato l'esperienza di PizzAut mentre era ospite della trasmissione di Massimo Gramellini su RaiTre.

Il Disegno di legge sulle stratup speciali ha iniziato il viaggio

Intanto c'è un'altra buona notizia per PizzAut. Il Ddl, di cui Eugenio Comincini (Pd) è primo firmatario, sulle startup speciali, ovvero sulle imprese che impieghino per almeno due terzi della propria forza lavoro persone autistiche, ha iniziato finalmente il suo iter per diventare legge. E' stato infatti ufficialmente incardinato in commissione per iniziare il suo esame, prima di essere sottoposto ai due rami del Parlamento per l'approvazione.

"Ho una bellissima notizia da darvi - ha scritto il senatore - Dopo diversi mesi, finalmente, l’ufficio di presidenza della commissione lavoro del Senato ha incardinato il mio disegno di legge sulle startup sociali innovative. Si tratta della proposta tesa a sostenere, da parte dello Stato, iniziative imprenditoriali che fanno dell’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità (con autismo in particolare) il caposaldo della propria attività.
A breve cominceranno le audizioni. Chiederò certamente che possano essere audite PizzAut nutriamo l'inclusione, Il Tortellante e Banda Rulli Frulli, realtà fantastiche con e grazie alle quali questo disegno di legge è stato pensato e costruito. Oggi è un bel giorno, ma la strada per l’inclusione è ancora lunga. E quindi… al lavoro".