Nella notte

Danno fuoco a un bar e a undici veicoli parcheggiati VIDEO

Le telecamere e i video dei cittadini potrebbero aiutare gli inquirenti a consegnare alla giustizia i piromani.

Danno fuoco a un bar e a undici veicoli parcheggiati VIDEO
19 Aprile 2020 ore 11:22

Danno fuoco al dehor di un bar e a undici veicoli parcheggiati. E’ successo stanotte a Sesto San Giovanni. Notte di paura in città a seguito degli incendi divampati.

A fuoco un bar e undici auto in sosta

Attimi di paura stanotte  in via Dante e in via Picardi dove due distinti incendi hanno tenuto impegnati i Vigili del Fuoco intervenuti in forze. Il primo è stato appiccato nel dehor del bar Why Not di via Dante. Le fiamme hanno attaccato la struttura che è stata divorata nel giro di brevissimo tempo, quindi si sono propagate lambendo anche le abitazioni della palazzina superiore al locale. Un secondo incendio, invece, ha interessato il parcheggio del Carrefour di via Picardi dove a fuoco sono andate ben undici auto posteggiate.

Indagini in corso

Quattro le famiglie che sono state evacuate dalla palazzina di via dante per evitare qualsiasi rischio mentre i Vigli del fuoco lavoravano senza sosta per avere la meglio sull’incendio. Fortunatamente non ci sono stati feriti né intossicati, ma ingenti sono stati i danni alle cose e alle strutture. Sulla vicenda indagano i Carabinieri in quanto pare che la natura degli incendi sia dolosa.

“Nessuna tolleranza per chi approfitta della pandemia”

Duro attacco anche del sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano  che si è affidato ai social per esprimere la propria condanna del gesto.

Se c’è qualcuno che pensa di sfruttare la pandemia per creare tensioni sociali, sappia che non la farà mai franca e che pagherà tutto perché le istituzioni e le forze dell’ordine sono presenti e controllano il territorio. Grazie alle telecamere di sorveglianza e ai video dei cittadini stiamo ricostruendo l’accaduto per identificare il responsabile dei due incendi. Ringrazio i Vigili del Fuoco prontamente intervenuti per domare le fiamme, i soccorritori del 118 e la Protezione Civile giunti sul posto. Ringrazio la Polizia Locale, i Carabinieri, la Guardia di Finanza, con cui mi sono messo subito in contatto, che ora stanno indagando sui fatti. Grazie anche ai cittadini, i cui filmati sono molto importanti per le indagini.

TORNA ALLA HOME. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia