Menu
Cerca
Guarda la diretta

Mai dire Fiera si parte con i laboratori e il divertimento LIVE per i bambini

Ecco i primi appuntamenti con l'iniziativa messa promossa da Pro Loco Melzo. Il pomeriggio è dedicato ai bambini.

Spettacoli Melzese, 27 Marzo 2021 ore 16:52

Tutto pronto per il sabato con Mai dire Fiera, l'iniziativa pensata da Pro Loco Melzo in collaborazione con Svalvolati on Air, Associazione Theao, Spazio Mem e con la media partnership della Gazzetta della Martesana.

Ecco a voi la diretta del primo appuntamento pomeridiano con laboratori e divertimento per i più piccoli

Se non visualizzi correttamente clicca QUI

 

Che cos’è “Mai dire Fiera”?

Si tratta di un’iniziativa promossa dalla Pro Loco di Melzo in collaborazione con l’associazione culturale Theao, Spazio Mem e Svalvolati on Air. Vista l’emergenza sanitaria in corso, con la Lombardia confermata zona rossa, queste realtà hanno deciso di trovare una strada alternativa per proporre occasioni di intrattenimento e divertimento per i propri concittadini.

E la strada scelta è stata quella del web. Attraverso il canale YouTube di Pro Loco Melzo, infatti, saranno diffusi gratuitamente gli appuntamenti messi in programma dalle varie associazioni, in una due giornall’insegna della cultura, del divertimento, dei laboratori per i bambini e di tanta leggerezza.

Di seguito il programma:

La Gazzetta della Martesana è media partner

Anche la Gazzetta della Martesana ha deciso di fare la sua parte per tenere viva la tradizione e per fornire ai suoi lettori un’occasione di svago in questo periodo complesso da un punto di vista sanitario, ma anche sociale. Così abbiamo messo a disposizione della manifestazione “Mai dire fiera” il nostro sito www.primalamartesana.it e i nostri canali social.

A partire da domani, infatti, tutti gli eventi saranno diffusi e condivisi anche attraverso i nostri portali con l’obiettivo di raggiungere e coinvolgere più persone possibili.

Un modo diverso di vivere la Fiera delle Palme

Anche quest’anno dunque la Fiera come tutti la conosciamo da 400 anni a questa parte sarà rimandata, con solo le campane della Torre civica che risuoneranno a mezzogiorno per ricordare il tradizionale appuntamento per tutti i melzesi.