Tempo libero
Spettacolo

Concerto dei Neri per Caso neanche la pioggia spaventa la folla sotto il palco

La notissima ensemble canora è stata ospite a Pioltello in occasione della Festa della Musica nel giorno del solstizio d'estate.

Concerto dei Neri per Caso neanche la pioggia spaventa la folla sotto il palco
Tempo libero Martesana, 22 Giugno 2022 ore 09:09

L'estate a Pioltello è iniziata all'insegna della musica e dello spettacolo. Ieri, martedì 21 giugno 2022,  centinaia di persone hanno preso parte al concerto dei Neri per Caso in piazza don Milani a Limito.

Pienone per il concerto dei Neri per Caso

Da alcuni anni, in occasione del solstizio d'estate, l'associazione Quattrocentoquaranta che gestisce il Civico istituto musicale Puccini organizza in collaborazione con l'Amministrazione comunale la Festa della Musica. Anche quest'anno non sono voluti essere da meno e l'hanno fatto invitando un'ensemble vocale conosciuta in tutta Italia e non solo. Per la prima volta hanno fatto tappa a Pioltello i Neri per Caso, gruppo canoro a cappella, famoso per le sue cover, ma anche per i brani originali con cui hanno partecipato anche a un'edizione di Sanremo.

Come era lecito aspettarsi, piazza don Milani era pienissima di curiosi e fan che non hanno voluto mancare l'occasione di un concerto prestigioso offerto gratuitamente.

Non spaventa neanche la pioggia

Era tale la voglia di uscire, di godersi del tempo libero e della buona musica, che neanche l'improvviso scroscio di pioggia torrenziale che ha "lavato" la Martesana ha spaventato il pubblico. Il personale del service audio ha provveduto a riparare la consolle con un gazebo, poi il concerto è proseguito senza intoppi. Anzi, con il coinvolgimento dell'intero pubblico che ha cantato sulle note dei brani più famosi dei Neri per Caso.

Simpatico fuori programma quando i cantanti hanno invitato a salire sul parco la sindaca Ivonne Cosciotti che ha intonato con loro qualche passaggio del brano di Battiato.

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter