Sport
Sport

Un nuovo bando per la gestione del campo sportivo di Pozzo D'Adda

Il Comune ha revocato il precedente bando, datato agosto 2021 e mai aggiudicato, per indirne un altro fino al 2024.

Un nuovo bando per la gestione del campo sportivo di Pozzo D'Adda
Sport Trezzese, 03 Luglio 2022 ore 13:10

C'è tempo fino a giovedì 7 luglio 2022, poi i giochi saranno fatti. Il Comune di Pozzo D'Adda ha infatti revocato l'ultimo bando per l'affidamento del centro sportivo, datato agosto 2021 e mai concretizzato, a favore di una nuova gara. A cui l'Asd Pozzo Calcio ha già aderito, presentando in tempo la sua offerta.

Pozzo d'Adda, un nuovo bando per la gestione del centro sportivo Olimpia

In questi giorni gli Uffici comunali hanno annullato l’ultima gara d’appalto, indetta ad agosto 2021, e ne hanno pubblicata una nuova della validità di due anni, fino al 2024. In palio, la gestione del terreno di gioco e il vecchio edificio degli spogliatoi. Esattamente come l'ultimo bando, se non per la base d’asta.

Queste le parole del sindaco Andrea Villa:

"Il bando dell’anno scorso era stato congelato dagli Uffici per motivi di antieconomicità - ha spiegato il primo cittadino - C’era anche da aspettarselo, visto che la manutenzione dell’intero centro sportivo pesa sulle casse comunali oltre 80mila euro all’anno".

Nel 2018 L'Asd Pozzo Calcio vinse la gara, ma il contratto non fu mai sottoscritto

La vicenda risale al 2018, quando l'Asd Pozzo Calcio era riuscito ad aggiudicarsi l’appalto per l’utilizzo e la gestione del centro per il triennio 2018-2021, presentando un’offerta da 5.000 euro all’anno. Tuttavia, il Comune non sottoscrisse mai il contratto con la società sportiva che, nel frattempo, ha continuato a utilizzare il campo regolarmente pagando, a rate, la somma concordata per la stagione 2018-2019. Poi però arrivò la pandemia, le attività furono sospese e cessarono anche i bonifici nelle casse di Villa Brizzolara. Almeno fino all’agosto 2021, quando il Comune ha indetto una nuova gara, a cui il Pozzo Calcio ha partecipato ancora. Dopo otto mesi, nessuna risposta era mai stata fatta pervenire dal Comune, e la società ha ripreso le attività come prima. Almeno fino a oggi.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 2 luglio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter