Sport
calcio dilettanti

Serie D giorne D: Lentigione-Tritium, pareggio utile per gli abduani

La squadra di Trezzo sull'Adda va in svantaggio nel primo tempo, ma nella ripresa trova l'1-1 con il gol di Doria su calcio di rigore

Serie D giorne D: Lentigione-Tritium, pareggio utile per gli abduani
Sport Trezzese, 20 Ottobre 2021 ore 17:18

Lentigione-Tritium termina in pareggio. Il settimo impegno nel campionato di Serie D per gli abduani finisce 1-1. Dopo quello conquistato domenica scorsa contro il Carpi, quello di oggi, mercoledì 20 ottobre 2021, è un altro buon punto per la squadra di Trezzo sull'Adda in chiave classifica.

Serie D, pareggio tra Lentigione e Tritium

Galvanizzata dal pareggio di domenica contro il Carpi, la Tritium è scesa in campo nel turno infrasettimanale con la stessa grinta di domenica, per cercare di portare a casa altri punti interessanti in chiave classifica. Il Lentigione non è il Carpi, ma da subito gli emiliani hanno messo in difficoltà gli abduani, con Bouhali che a metà del primo tempo ha portato i padroni di casa in vantaggio. La Tritium non si è scomposta, è rimasta in partita e nella ripresa ha trovato il gol del pareggio con Doria, che dal discetto ha spiazzato Sorzi per l'1-1. La classifica della Tritium non si è mossa di molto, ma approfittando dei mezzi passi falsi delle altre in zona salvezza, è riuscita a riportarsi a contatto a quota 6 punti. Indispensabile per la Tritium, provare a fare altri punti domenica contro il Seravezza.

Il tabellino

LENTIGIONE 1 - TRITIUM 1

RETI: A. 38' Bouhali (L), 21' st A. Doria (T)

LENTIGIONE (4-3-3): Sorzi; Iodice, Zagnoni, Tarantino, Agyemang; Bouhali (23’st Formato), Staiti, Remedi (11’st Casini); Canrossi (1’st Lorenzani); Adusa (39’st Sanat), Sala (16’st Caprioni). A disp. Galeazzi, Carpio, Caprioni, Lorenzani, Barani, Bonetti. All. Serpini

TRITIUM (4-3-3): Miori; Rebolini, Caferri (25'st Aquilino), Messina, Moja; Cisternino, Motta (1'st Pezzotta), Di Cesare; Speziale (44'st Benatti); Doria (28'st Cazzaniga), Gobbi. A disp. Migliore, Passerini, Beretta, De Bonis, Bozzoli. All. Tricarico

ARBITRO: Mazzoni di Prato

NOTE: ammoniti: Bouhali (L), Remedi (L), Pezzotta (T)