Sport
Calcio serie d

Pari in trasferta della Giana Erminio in quel di Scandicci

Allo stadio Turri è finita 0-0. Biancoazzurri di Gorgonzola sempre in testa grazie al pari dell'Aglianese e alla sconfitta del Carpi.

Pari in trasferta della Giana Erminio in quel di Scandicci
Sport Martesana, 21 Novembre 2022 ore 09:53

Trasferta senza reti allo stadio Turri di Scandicci, dove la Giana Erminio ieri, domenica 20 novembre 2022 è stata costretta a un pareggio per 0-0.

La squadra di Gorgonzola conserva però la testa della classifica, con 2 punti di vantaggio sulla seconda, approfittando dello scivolone del Carpi, travolto 3-1 a Lodi dal Fanfulla, e del pari interno dell'Aglianese fermata sul 2-2 dal Sant'Angelo.

Primo tempo 0-0

Giana schierata in campo con Pirola in porta, Corno, Previtali e Minotti in difesa; Mandelli e Marotta a centrocampo, con Caferri a destra e Messaggi a sinistra, Lamesta dietro le punte Fall e Perna.

La Giana parte subito con un pressing alto e dopo 8 minuti ha già battuto due corner e segnato un gol con Perna, ma la bandierina dell’assistente era alzata per fuorigioco.

Al 10’, dopo qualche protesta dei giocatori biancazzurri che hanno ravvisato un fallo di mano in area, Lamesta si presenta al tiro, mandando fuori di poco.

Al 12’ terzo angolo per la Giana, Lamesta dalla bandierina calcia dritto in porta, Dainelli para senza trattenere, ma Santeramo salva deviando in angolo. Al 18’ gran giocata di Fall in area, aggancia la palla, si gira e calcia in porta, ma Dainelli d’istinto devia col braccio.

Al 22’ calcio di punizione per i padroni di casa, Bartolozzi crossa in area, Fall manda in angolo: sul tiro dalla bandierina, Di Blasio aggancia al volo e va alla conclusione, alta sopra la traversa.

Al 37' Bartolozzi conclude dal lato corto dell'area di rigore, Pirola manda in angolo.

Allo scadere dei 2’ di recupero, punizione dal limite per la Giana: Lamesta conclude verso la porta, palla deviata, ma il duplice fischio manda tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo 0-0

Nessun cambio al rientro in campo delle due formazioni. Si riparte e al 7' Caferri riesce a crossare dal lato corto dell’area, palla in mezzo per Messaggi, che aggancia ma calcia alto.

Ma all’8' sono i padroni di casa a sfiorare il gol con Frascadore da pochi passi, su assist di Gozzerini che aveva saltato Marotta.

Al 16' Messaggi prova il tiro dalla distanza, Dainelli devia in angolo.

Al 23' Perna crossa in mezzo per Fall, che però non arriva sul pallone. Al 25’ mister Chiappella procede ad un doppio cambio: Colombara rileva Previtali e Calmi il già ammonito Mandelli. Al 26' ci prova Gozzerini, ma la palla sfila oltre il palo opposto.

Al 29' nello Scandicci esce Frascadore ed entra Meucci. Al 30' Fall, lanciato in area da Messaggi, conclude di poco alto. Al 33' Bartolozzi manda Di Blasio a rete, ma Pirola con un grande intervento gli esce perfettamente sui piedi, bloccando il pallone.

Al 35' doppio cambio per la Giana: Ballabio per Messaggi e Brioschi per Caferri. Al 36' tiro-cross di Calmi per Fall, ma il suo tiro arriva a scheggiare la parte superiore della traversa.

La Giana ci prova ancora e al 40', con una punizione dal limite, Calmi calcia in porta, ma Dainelli blocca tra le mani. Al 43' Perico rileva Corno. Al 47’ nello Scandicci Cecconi fa spazio a Tacconi, mentre al 49’ esce Bartolozzi per Sammartino.

Tabellino

SCANDICCI-GIANA ERMINIO 0-0

Scandicci (3-5-2): Dainelli, Frascadore (Meucci 29’ st), Cecconi (Tacconi 47’ st), Ghinassi, Santeramo, Francalanci, Bartolozzi (Sammartino 49’ st), Sinisgallo, Gozzerini, Vitali Borgarello, Di Blasio. A disp: Timperanza, Edu Mengue, Gianassi, Saccardi, Akammadu, Corsi. Allenatore: Atos Rigucci

Giana Erminio (3-4-1-2): Pirola, Mandelli (Calmi 25’ st), Perna, Corno (Perico 43’ st), Marotta, Fall, Lamesta, Messaggi (Ballabio 35? St), Caferri (Brioschi 35’ st), Minotti, Previtali (Colombara 25’ st). A disp: D’Aniello, Fumagalli, Ghilardi, Gorghelli. Allenatore: Andrea Chiappella

Direttore di gara: Michele Piccolo di Pordenone. Assistenti: Marco Di Bartolomeo di Campobasso e Vickraj Andrea Gookooluk di Civitavecchia

Recupero: 2’ pt, 5’ st

Angoli: 2-8

Ammoniti: Caferri 30’ pt, Frascadore 32’ pt, Bartolozzi 34’ pt; Dainelli 18’ st, Mandelli 24’ st, Lamesta 46’ st

Espulsi: nessuno.

 

 

Seguici sui nostri canali