Sport
Evento

Oltre 450 atleti a Cernusco sul Naviglio per il Campionato nazionale di Corsa su strada Csi

Domenica si è tenuta la manifestazione del Comitato sportivo italiano, che ha segnato una ripresa dopo lo stop per l'emergenza sanitaria.

Oltre 450 atleti a Cernusco sul Naviglio per il Campionato nazionale di Corsa su strada Csi
Sport Martesana, 19 Ottobre 2021 ore 11:45

Otto titoli al Comitato di Trento, sette medaglie d'oro alla Lombardia, tre ori per Vicenza. Questi in sintesi i resultati del Campionato nazionale di Corsa su strada Csi, che si è disputato domenica 17 ottobre 2021 a Cernusco sul Naviglio.

13 foto Sfoglia la gallery

Oltre 450 atleti allo stadio Scirea

La manifestazione si è tenuta domenica mattina allo stadio Gaetano Scirea e nelle vie limitrofe. Ai nastri di partenza si sono presentati oltre 450 gli atleti, in rappresentanza di ben 57 società sportive e provenienti da sette regioni italiane. In palio c'erano 21 titoli di campione nazionale.

Un'iniziativa organizzata dal Csi Lombardia con l'appoggio di Aso Cernusco, la polisportiva oratoriana. Prima dell'inizio sono intervenuti il sindaco Ermanno Zacchetti e l’assessora allo Sport Grazia Maria Vanni che, hanno portato il saluto dell'Amministrazione e di Cernusco che è Città europea dello sport 2020 (titolo che per la pandemia è stato esteso anche al 2021).

Sono intervenuti anche Vittorio Bosio, presidente nazionale del Csi, il coordinatore nazionale dell’Area Attività sportiva Carmine Di Pinto, e i lombardi Giuseppe Valori, consigliere nazionale in Presidenza, Massimo Achini, presidente provinciale del Comitato territoriale di Milano e incaricato della Scuola nazionale dirigenti, Alessio Franchina, coordinatore dell’Area comunicazione e Innovazione tecnologica, e Pietro Albanese, responsabile delle commissioni nazionale e regionale di Atletica leggera.

I risultati

Tra i vincitori si menzionano l’allievo Francesco Ropelato si è confermato campione della strada nei 3000 metri. Il cadetto Simone Vallortigara della Colli Berici ha vinto nei 1000 e 2000 metri Csi in pista. Bene i due campioni amatori A, Michela Zorzanello, dell’Atletica Vicenza, e l’udinese Francesco Nadalutti del Tricesimo. Anche le due trentine Alice Frizzi tra le seniores e la Veterana A Cristina Celva sono tornate alla vittoria in finale nazionale dopo lo stop forzato di oltre un anno.

Nella classifica riservata alle società si è registrato un appassionante testa a testa fra Cortenova Lecco, 39 atleti in gara, e US 5 Stelle Seregnano (Trento), con 38 finalisti presenti a Cernusco. La società lecchese ha guadagnato sette medaglie: un oro, tre argenti e tre bronzi, ma nella generale alla fine è arrivata seconda. Il bronzo è dell’Atletica Alto Lario Como, terza anche nell’assoluto, mentre il bronzo giovanile è del Team Pasturo Lecco. Proprio dal settore giovanile è arrivato il riscatto della Cortenova, prima nella generale, davanti alla 5 Stelle Seregnano.