Sport
Basket A2 femminile

Niente miracolo: Basket Carugate spazzata via dal ciclone Udine

Niente da fare per la squadra di Coach Colombo limitata anche dalle numerose assenze. Note positive: ottima prova per il centro Belosevic autore di 22 punti.

Niente miracolo: Basket Carugate spazzata via dal ciclone Udine
Sport Martesana, 14 Novembre 2022 ore 10:04

Ci sarebbe voluto un miracolo per pensare di poter anche solo impensierire una delle  squadre candidate alla vittoria finale del campionato di basket Seria A2 femminile. Niente da fare per il Basket Carugate che è stato letteralmente spazzato via sul campo della Apu Udine.

Basket Carugate spazzata via

Troppo forte il team di Udine, uno dei favoriti alla promozione, senza grandi problemi regola una Dimensione Bagno Carugate ridotta ai minimi termini, con Ilaria Daniela Nespoli e Sara Usuelli infortunate, a referto solo per sostenere le compagne.

Le giocatrici di Carugate hanno retto un paio di quarti, ma le rotazioni ridottissime unite al maggiore tasso tecnico degli avversari hanno fatto sì che il match di domenica 13 novembre (valevole per la sesta giornata del girone di andata) fosse per Udine poco più che una passeggiata.

In una serata davvero negativa, si è messa  in luce la sola Iva Belosevic autrice di  22 punti, ( 7/15 da 2, 2/3 da tre e 2/2 ai liberi) e la solita Francesca Cassani che si sta ambientando sempre meglio nella categoria: per lei 8 punti con 4/8 al tiro, ma anche 7 rimbalzi.

Con le rotazioni ridotte e una partita che ha subito preso la chiara direzione pro Udine, il coach Alberto Colombo ha potuto dare minutaggio alle Under, ossia alle giovani giocatrice del vivaio carugatese che hanno potuto maturare esperienza e mettere nello zaino minuti importanti per la loro crescita sportiva.

Settimana prossima sfida interna con Mantova, due punti più  in classifica rispetto a Carugate. Gli avversari lombardi possono vantare un team con nomi altisonanti, ma che alternano grandi prestazioni a giornate poco felici.

Il tabellino

Delser Udine 81
Dimensione Bagno Carugate 47
(26-17, 50-27, 70-35)

Delser: Bovenzi 17, Ronchi 19, Penna, Bacchini 18, Turmel 8, Pontoni 6, Da Pozzo, Agostini 2, Mosetti, Gregori 11. Coach: Massimo Riga

Carugate: Belosevic 22, Diotti 6, Osmetti, Cassani 8, Andreone 2, Khozobashiovska, Faroni, Baiardo 9, Marino; non entrate: Usuelli e Nespoli. Coach: Alberto Colombo

Arbitri: Secchieri e Bortolotto
NOTE Tiri liberi: Udine 7/8, Carugate 4/4; tiri da due: Udine 22/53, Carugate 17/44; tiri da tre: Udine 10/23, Carugate 3/17. Uscita per 5 falli: Cassani Spettatori: 250 circa

La classifica

Al termine della sesta giornata di andata del girone Nord di A2 femminile di pallacanestro, comanda la pallacanestro Sanga Milano a 12 punti, seguita da Bc Castelnuovo scrivia e Apu Udine appaiate a 10 punti. In corsa per puntare alla promozione anche Broni, ferma a 4 vittori dopo la sconfitta maturata contro la capolista proprio in occasione dell'ultimo turno di campionato.

Con due vittore e quattro sconfitte il Basket Carugate naviga nei piani bassi della classifica insieme a un nutrito gruppo di squadre. In zona retrocessione, però, ci sono l'As Vicenza che non è ancora riuscita a centrare una vittoria e l'Alpo Villafranca ferma a quota due punti.

Seguici sui nostri canali