Sport
Pallavolo maschile

Maratona prenatalizia, ma i Diavoli Rosa Brugherio tornano al successo

La Gamma Chimica torna al successo e chiude con due punti in più il girone d'andata. Match risolto in 5 set con ben 4 tie-brak.

Maratona prenatalizia, ma i Diavoli Rosa Brugherio tornano al successo
Sport Brugherio, 19 Dicembre 2022 ore 11:49

Una vera e propria maratona, con quattro dei cinque set disputati che hanno superato la mezz'ora di gioco. Eppure i Diavoli Rosa di Brugherio non hanno mollato un colpo e sono riusciti a vincere in casa contro la Geetit Bologna.
(Foto in copertina di Martina Marzella)

Maratona prenatalizia a Brugherio

Nel suo terzo tie-break consecutivo ritorna alla vittoria la Gamma Chimica Brugherio e lo fa imponendosi 3-2 contro la Geetit Bologna in quella che è la sfida valida per la 13° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca nonché ultima del girone d’andata ed ultima in casa del 2022 per i rosanero.

Con quattro dei cinque set durati oltre la mezz’ora, è davvero una serata mozzafiato quella andata in scena al Paolo VI e che ha visto Innocenzi e compagni riappropriarsi della vittoria, la quinta tra le mura di casa. Danno prova di gran temperamento i giovani rosanero nei primi due set, che vincono con due incredibili rimonte sul finale, “errori di gioventù” costano terzo e quarto e poi il miracolo del quinto set.

Parte spiazzante Bologna (5-1), cambia campo all’8-3, tocca quota 12-8 e poi il ribaltone rosanero. Van Solkema killer in battuta, 3 ace che valgono il sorpasso 13-12, lui che è anche top scorer di serata con 24 punti finali, Innocenzi e Biffi frenano qualsiasi cosa a muro col palleggiatore che poi, ai vantaggi, chiude la gara con l’ace del 17-15. A concorrere al vittoria una bella distribuzione di Selleri, in campo da metà del primo set, che porta i centrali Innocenzi e Mati sopra i 10 punti, 11 per il Capitano che chiude col 70% in attacco e 4 muri, 13 quelli di Mati che con 2 muri, 1 ace e il 53% in attacco è uno dei migliori in campo. Coi due punti conquistati si chiude a quota 14 punti ed il decimo posto in classifica il girone d’andata della Gamma Chimica Brugherio attesa sabato 24 dicembre alle ore 18 sul campo di Savigliano per la prima del girone di ritorno.

La cronaca del match

PRIMO SET

Ha inizio con grande equilibrio la sfida al Paolo VI (5-5) con la prima sferzata della formazione ospite sul 6-9 dopo il muro di Lugli, situazione di +3 invariata alla chiamata in panchina di Durand (7-10) per poi proseguire anche al rientro con Lugli performante in attacco (9-12). Al primo tempo vincente di Mati seguono due colpi di Vinti in diagonale e in pipe per l’ allungo della Geetit, ben messa anche in difesa (12-16). A segnare la virata del set è il servizio in rete di Grottoli che scatena Chiloiro e Van Solkema in attacco. Con Brugherio a -2 (17-19) coach Marzola chiama tempo ma al rientro ancora Chiloiro con ace e Van Solkema contro il muro avversario producono il 21 pari. Il muro di coppia Carpita-Innocenzi dedica ai rosanero il 22-21, i due che non contenti producono il deja-vu del 23-21. Decisivi i due colpi finali di Van Solkema che chiudono il primo set 25-22 a favore della Gamma Chimica.

SECONDO SET

Vinti apre il secondo set 1-3 ma Brugherio presto rimedia con Carpita in vincente mani out per un risoluto 6 pari. La Gamma Chimica strappa altri punti di vantaggio con Mati a muro (9-7) ma Bologna si rimette in pista facendo proseguire il set dall’11-11 al 17-17 in parità con botta e risposta tra le sfidanti. I Diavoli tornano in panchina da Durand a sorpasso di Bologna avvenuto (17-19) ma il nuovo ribaltone arriva sul 20-19 con Mati che attacca al centro e va spedito in battuta. Ruba palla al centro Innocenzi 22-21, Carpita realizza due preziosi ace del 23-21, 24-21 e chiude il set di nuovo Van Solkema con la parallela del 25-22.

TERZO SET

Parte all’inseguimento il terzo set e così si andrà avanti per tutta la prima parte quando Bologna tocca quota 7-10. Riallaccia Brugherio grazie al lungolinea di Carpita (8-10) e alla seconda linea di Va Solkema (9-10), situazione di -1 invariata dopo il colpo al centro di Mati ed il muro di Carpita che finalizza un bellissimo scambio (15-16). La Gamma Chimica si fa largo e torna in vantaggio dopo il muro di Mati (19-18) ma Bologna trova in Maletti l’esecutore del 19-21. Ne segue il time out di coach Durand. Brugherio tanto fa bene in attacco quanto male in battuta e si ritrova sotto 22-24 dopo un altro punto vincente di Mati. Guerrini non spreca la set ball e chiude 22-25 il terzo parziale.

QUARTO SET

Comincia ancora 1-3 il quarto set a favore della Geetit, 3-5 dopo l’ace di Guerrini, ma ci pensa Carpita alto sul muro a portare il set 5 pari. Innocenzi al centro rimedia il 7-8, ma Bologna torna a salire con Lugli che prima realizza il mani out del 9-11 poi l’ace del 9-12 che porta i rosanero in panchina da Durand. Un applauso accompagna il rientro in campo di Barotto, fermo da settimane per infortunio. Carpita si prende scena ed applausi con la diagonale del 12-14 e la pipe del 13-15, arriva poi Selleri a dar forza alla rimonta con l’ace del 15-16. Time out questa volta di coach Marzola. Una sequenza di imprecisioni fa ricadere in svantaggio la Gamma Chimica che si aggrappa a Innocenzi e Carpita per rimediare il 19-20. Ancora incostanza dai nove metri e Bologna cresce nuovamente 19-22. Il muro di Biffi e la diagonale di Chiloiro risollevano la situazione sul 22-23 ma, con ancora due errori dei rosanero, Bologna rimette in pari la gara chiudendo il set 23-25.

QUINTO SET

Bologna si fa strada in questo quinto parziale minando la ricezione di Brugherio che subisce due ace per l’1-4. Chiama subito i suoi in panchina Durand. Al rientro un’invasione a rete e due attacchi di Vinti mettono il punteggio sul 2-6 pro Bologna che cambia campo sul 3-8. L’ emergenziale situazione trova il primo tentativo di soluzione con l’ace di Chiloiro che vale il 6-9, spalleggiato da Van Solkema 7-10. Il muro di Grottoli avvicina pericolosamente Bologna al 15 (7-12) ma qui, ora, avviene la magia. Mani out dell’olandese Van Solkema (8-12) a cui segue il primo suo ace del 9-12. Continua a pressare Brugherio questa volta con Innocenzi e Biffi per i due muri dell’11-12. Ancora un ace, ancora di Van Solkema e Brugherio c’è. 12 pari. Passa poi in vantaggio la squadra du Durand con Van Solkema e Innocenzi per il 14-13, 15-14. Van Solkema sferra il colpo del 16-15 e la gara si conclude con l’ace di Biffi del 17-15 per la vittoria finale della Gamma Chimica Brugherio.

LE DICHIARAZIONI

 “Sono due punti importanti per la nostra classifica. Affrontavamo una squadra davanti a noi e siamo stati molto bravi a vincere. Siamo partiti un pò contratti nel primo set poi siamo riusciti a raddrizzarlo e a vincere in volata anche il secondo. Loro hanno subito il colpo del 2-0 e così hanno iniziato ad essere un pò più fallosi in attacco e poco precisi ma noi non siamo riusciti ad approfittarne. Nel terzo e quarto set abbiamo infatti sbagliato davvero tanto non riuscendo a concretizzare le opportunità che loro ci davano. Nel quinto siamo riusciti nel nuovo miracolo, sotto 12-8 abbiamo giocato come possiamo, sappiamo e dovremo fare sempre. Siamo stati efficaci in battuta, a muro e in fase di ricostruzione e siamo riusciti a girare la partita in nostro favore. Questo è un risultato importante, ci fa felici e ci fa chiudere il girone d’andata con 14 punti che, proprio dal punto di vista puramente numerico, è un risultato davvero importante per una squadra al primo anno di serie A con ragazzi del 2005-2006. Adesso ci attende già da sabato prossimo un girone di ritorno che sarà molto complicato con sette gare in trasferta, ma il girone d’andata ci deve far capire che abbiamo le carte in regola per fare bene. Dobbiamo riuscire ad essere più concreti e meno altalenanti già durante gli allenamenti settimanali in palestra e dobbiamo tirar fuori sempre più spesso quello che è il nostro potenziale. Sicuramente un pensiero va al pubblico perchè anche questa sera è stato fantastico ed è stato per noi finora davvero prezioso. Qui in casa abbiamo conquistato 12 punti mentre solo 1 in trasferta e questo è un altro aspetto che nel girone di ritorno dobbiamo migliorare. Teniamoci però stretto questo pubblico che in pochi hanno, lo ingraziamo e siamo davvero molto contenti di quanto fatto stasera insieme”.

ha spiegato coach Danilo Durand

Il tabellino

13° giornata Campionato Serie A3 Credem Banca
Gamma Chimica Brugherio – Geetit Bologna (3-2)
(25-22, 25-22, 22-25, 23-25,17-15)

Gamma Chimica Brugherio: Biffi 3, Carpita 15, Innocenzi 11, Mati 15, Van Solkema 24, Chiloiro 15, Marini L, Consonni, Selleri 2, Barotto, Mancini Ne:Montermini, Frattini Allenatore: Danilo Durand

Geetit Bologna: Lugli 14, Lusetti 4, Orazi 10, Maletti 4, Vinti 15, Grottoli 8, Gabrielli L, Ballan, Guerrini 8, Govoni Ne: Donati, Tassoni, Oliva, Serenari L Allenatore: Marco Marzola

NOTE:
Arbitri: Giorgianni Giovanni, Di Lorenzo Antonino
Durata set: 30’, 30’, 32’, 32’, 15’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 10, battute sbagliate 32, muri 14, attacco 44%, ricezione 47% (perfetta 21%)

Geetit Bologna: battute vincenti 5, battute sbagliate 18, muri 14, attacco 38%, ricezione 51% (perfetta 24%)

Seguici sui nostri canali