Sport
Serie D

La Giana inciampa ancora: pareggio in casa con l'ultima in classifica

Nuovo stop nel match testacoda per la capolista Erminio Giana che mantiene però nove punti di vantaggio sulla seconda

La Giana inciampa ancora: pareggio in casa con l'ultima in classifica
Sport Martesana, 25 Gennaio 2023 ore 17:30

I tifosi della Giana Erminio ormai si erano fatti la bocca buona, così il secondo pareggio consecutivo per la formazione di mister Andrea Chiappella lascia un retrogusto davvero amaro. Anche perché al Città di Gorgonzola arrivava l'ultima in classifica, nel classico testacoda che si è rivelato una trappola per la capolista.

La Giana incappa nel secondo pareggio

Il primo turno infrasettimanale dell’anno, 23ª giornata di campionato è andato in scena oggi, mercoledì 25 gennaio 2023. La Giana è incappata nel secondo pareggio consecutivo, questa volta con il Salsomaggiore ultimo in classifica, che ad una manciata di minuti dal termine è riuscito a strappare un punto dallo stadio Città di Gorgonzola. (LA CLASSIFICA DI TUTTI I GIRONI)

La cronaca dell'incontro

Primo tempo 1-1

Contro il Salsomaggiore sono schierati Pirola in porta, mentre in difesa Previtali, Colombara e Perico; a centrocampo Mandelli, Marotta e Lamesta, con Caferri a destra e Messaggi a sinistra; attacco affidato a Calmi e Fall.

Al 4’ il Salsomaggiore prova la manovra in avanti, con Berti che dalla destra va alla conclusione, ampiamente a lato. Al 5’ avanza la Giana, con Caferri che scambia con Previtali, il quale appoggia per Lamesta, che si accentra nell’area di rigore, ma viene in contatto con due difensori ospiti e cade: per l’arbitro è corner; sul cross dalla bandierina svetta Perico, che conclude di un soffio sopra la traversa.

Al 16’ gol di Fall, che porta in vantaggio la Giana agganciando il preciso cross dalla destra di Caferri e concludendo in rete, con una girata, il suo 15° centro in campionato. Al 21’ Fall spreca il raddoppio, agganciando al volo un altro cross dalla destra di Caferri, ma concludendo altissimo.

Al 26’ punizione dalla trequarti per il Salsomaggiore: Pedretti cerca il secondo palo, Pirola esce senza toccare il pallone, che sfila sul fondo. Al 38’ avanzano gli ospiti, con Selloum che dalla destra prova la conclusione, fuori. Al 44’ gran tiro di Bernasconi dal limite dell’area, Pirola con uno scatto di reni si supera e manda sopra la traversa. Al 46’ pareggio del Salsomaggiore con Morigoni, che dal limite con un rasoterra riesce ad infilare la palla all’angolino basso.

Secondo tempo 2-2

Dopo l’intervallo rientrano in campo gli stessi giocatori del primo tempo. Si riparte e al 4’ Lamesta sfugge sulla corsia centrale servendo Fall, sponda per Calmi che si inserisce in area, viene atterrato, ma per l’arbitro si può proseguire.

Al 5’ però un rilancio di Lamesta da centrocampo pesca Fall, che dal limite dell’area, vedendo il portiere fuori dai pali, con un pallonetto deposita in rete per il raddoppio: siamo a quota 16 reti per l’attaccante biancazzurro.

Al quarto d’ora il ritmo si alza, con gli ospiti che spingono alla ricerca del pareggio. Al 19’ doppio cambio per il Salsomaggiore: Orlandi per Pedretti e Lasagni per Ziliotti, mentre al 20’ la Giana inserisce Fumagalli per Calmi. Al 27’ ancora un cambio per il Salsomaggiore, con Segantini che rileva Morigoni. Al 28’ Giana vicinissima al tris: Mandelli approfitta di un rimpallo sulla trequarti e serve Fall, che nell’area piccola stoppa, si gira e conclude, ma Frattini si supera e respinge: arriva Messaggi in corsa per ribadire in rete, ma un difensore di casa si interpone fra lui e la palla e la conclusione finisce alta. Al 30’ doppio cambio in casa Giana, con Corno che rileva Caferri e Brioschi che rileva Lamesta.

Al 37’ cambio ospite: Brasacchio per Bernasconi; per la Giana Pinto al posto di Mandelli. Al 40’ pericolo per la Giana, con Pirola che esce troppo ad allontanare un tiro-cross dalla destra e rischia di essere sorpreso da un pallonetto, deviato sopra la traversa in extremis: sul secondo angolo in successione che scaturisce da questa azione, Bran è più lesto di tutti ad approfittare del pallone in mischia e a trovare il gol del pareggio. Nei minuti finali Giana all’assedio dell’area avversaria, non riesce a sfondare il muro eretto dai difensori ospiti, che allo scadere rischiano anche l’autorete, sventata solo da un intervento del portiere.

Il tabellino del match

GIANA ERMINIO-SALSOMAGGIORE 2-2

Giana Erminio (3-5-2): Pirola, Mandelli (Pinto 37’ st), Perico, Calmi (Fumagalli 20’ st), Marotta, Colombara, Fall, Lamesta (Brioschi 20’ st), Messaggi, Caferri (Corno 30’ st), Previtali. A disp: D’Aniello, Piazza, Gaye, Ballabio, Ghilardi. Allenatore: Andrea Chiappella

Salsomaggiore (4-4-2): Frattini, Ziliotti (Lasagni 19’ st), Morigoni (Segantini 27’ st), Fortunati, Bran, Furlotti, Habachi, Pedretti (Orlandi 19’ st), Berti, Bernasconi (Brasacchio 37’ st), Selloum. A disp: Mora, Fanzaghi, Kamisi, De Nigris, Dattaro. Allenatore: Lauro Bonini

Direttore di gara: Gianluca Martino di Firenze. Assistenti: Roberto Meraviglia di Pistoia e Andrea Pacifici di Arezzo

Marcatori: Fall 16’ pt e 5’ st, Morigoni 46’ pt, Bran 41’ st

Recupero: 2’ pt, 4’ st

Angoli: 9-6

Ammoniti: Bernasconi 14’ pt, Lamesta 28’ pt, Mandelli 34’ st

Espulsi: nessuno

Seguici sui nostri canali