Sport
Atletica

Inizio di 2023 col botto per Gsa Brugherio

La società sportiva aveva concluso il 2022 con i premi conferiti ai suoi migliori atleti e poche settimane più tardi la pioggia di medaglie è ricominciata

Inizio di 2023 col botto per Gsa Brugherio
Sport Brugherio, 19 Gennaio 2023 ore 17:12

E’ stato un fine settimana ricco di soddisfazioni per la Gsa Brugherio. Sabato, 14 genaio 2023, la società ha partecipato al Galà di Fidal Milano al teatro San Luigi di Concorezzo. Il giorno dopo, invece, è iniziata la stagione indoor 2023 che ha subito regalato grandi soddisfazioni.

Premiati tanti atleti brugheresi

Un pomeriggio per rivivere la stagione 2022. Sabato 14 gennaio 2023 al Galà di Fidal Milano a brillare sono state anche alcune stelle dell’atletica di Brugherio.

Tra i migliori atleti del settore giovanile c’erano anche i brugheresi Fabrizio Lanzini (vincitore del Trofeo delle Province di corsa campestre e su pista) e Fabio Furlan (tra i migliori tre saltatori in alto della macro provincia e tra i primi trenta saltatori nella graduatoria nazionale di categoria).

Non poteva mancare anche un riconoscimento per il direttore tecnico Gsa Brugherio, ovvero Alessandro Staglianò, in veste di Fiduciario Tecnico.

Buona partenza per la stagione indoor 2023

La stagione indoor 2023 è iniziata col piede giusto. Merito di tre atleti juniores. Veronica Zaina, ha strappato subito il pass per i Campionati Italiani di categoria in programma il 5 febbraio 2023 ad Ancona, portando a casa un ottimo 9″36 nei 60 metri ad ostacoli.

Nei 60 metri piani Simone Cerizza ha registrato un nuovo record personale di 7″64, e Fabio Pasquariello (7″98).

Veronica Zaina

L’anno era partito con le premiazioni per la stagione 2022

La società di atletica brugherese aveva concluso il 2022 con la tradizionale festa natalizia e le premiazione. Presenti il sindaco di Brugherio, Marco Troiano, il presidente Fidal Milano, Lodi, Monza-Brianza Paolo Galimberti e il suo vice Potito Gilberti i quali insieme ai numerosi invitati hanno potuto seguire al meglio il racconto della stagione sportiva appena conclusa

Il titolo di atleta dell’anno è andato a Fabrizio Lanzini, classe 2010 della categoria Ragazzi, doppio campione provinciale di prove multiple e vincitore di dieci delle tredici gare disputate in stagione comprese le vittorie in ambito interegionale con la maglia della rappresentativa FIDAL Milano, Lodi, Monza-Brianza.

Premiata anche Denise Rega, velocista, capitano della squadra femminile Assoluta Team-A, che si è contraddistinta in diverse gare in tutto il 2022, indimenticabile il risultato conseguito nella 4x100 ai Campionati italiani assoluti.

Gli altri premiati sono stati Veronica Zaina (ostacolista), due quinti posti ai Campionati Italiani Juniores con 4×100 e 4×400, il Senior Alberto Stupia, ottimo nei 400 hs e nelle staffette 4×400, le velociste Martina Brambilla e Greta Viola bronzo ai Campionati italiani allieve nella staffetta, la velocista Martina Ratti,e il velocista Daniele Manzoni che ha preso parte ai Campionati Italiani Indoor nei 60 metri.

Anche l’altista Cadetto Fabio Furlan e la Master campionessa regionale Tamara Sala sono stati premiati per i risultati ottenuti nel corso del 2022.

Seguici sui nostri canali