Sport
Sport

Il Covid spaventa il calcio dilettantistico: rinviate le prime giornate di gennaio

Lo ha ufficializzato oggi, giovedì 23 dicembre 2021, il Comitato regionale lombardo.

Il Covid spaventa il calcio dilettantistico: rinviate le prime giornate di gennaio
Sport 23 Dicembre 2021 ore 16:26

Il calcio dilettantistico non si ferma, ma rallenta. La situazione Covid, con contagi in costante salita, preoccupa l'intero Paese e lo sport non è di certo immune. Così oggi, giovedì 23 dicembre 2021, il Comitato regionale lombardo ha annunciato il rinvio delle prime giornate di ritorno nei campionati dilettantistici di calcio, previste a gennaio.

Il Covid fa paura: rinviate le prime due sfide di gennaio

E' stato pubblicato oggi il Comunicato ufficiale numero 39 del Comitato regionale lombardo che ha confermato le voci che da alcuni giorni si rincorrevano: i campionati di calcio dilettantistici non ripartiranno subito il 16 gennaio, come inizialmente previsto dal calendario. Troppo alto il rischio collegato al costante aumento dei contagi, che avrebbe potuto portare a numerosi rinvii. Coinvolte tutte le categorie dalla Promozione alla Seconda. L'Eccellenza, che proseguirà da calendario. Non si fa invece menzione della Terza Categoria, che verosimilmente si fermerà.

Campionati rinviati, ecco i dettagli

L'Eccellenza come detto proseguirà secondo calendario. Le gare non giocate andranno recuperate:

- il 06/01/2022 (per chi ha 1 gara da recuperare);
- il 26/01/2022 (per chi ha 2 gare da recuperare);
- il 09/02/2022 (per chi ha 3 gare da recuperare).

In Promozione e Prima Categoria le gare in programma il 09/01/2022 e il 16/01/2022 (1ª e 2ª giornata di ritorno) sono posticipate in coda al campionato. Il 05-06/01/2022, 09/01/2022 e il 16/01/2022 saranno utilizzati per disporre i recuperi delle gare di andata non ancora disputate.

Per la Seconda Categoria infine eventuali gare in programma prima del 23/01/2022 sono posticipate (a cura delle rispettive Delegazioni)
in coda al campionato. Eventuali recuperi potranno essere disposti, valutate le condizioni meteo, a decorrere dal 16/01/2022.

Lo stesso discorso vale per l'Eccellenza femminile, la Juniores regionale A e B, l'Under 19 femminile e per le categorie regionali giovanili che avevano in programma dei recuperi, che sono da considerarsi rinviati a data da destinarsi.

Si raccomandano le squadre di Settore Giovanile di evitare nel periodo di pausa e comunque fino al 16/01/2022 sia amichevoli che allenamenti congiunti e di seguire con scrupolo i protocolli in vigore per lo svolgimento degli allenamenti - hanno aggiunto dal Comitato