Sport
Pallavolo

Il centrale Alessandro Frattini torna nei Diavoli Rosa

Soddisfatto del ritorno in rosa di Frattini, il direttore sportivo Roberto Quintieri: “Alessandro è sicuramente un ritorno importante".

Il centrale Alessandro Frattini torna nei Diavoli Rosa
Sport Brugherio, 18 Luglio 2022 ore 11:10

Dopo la breve parentesi a Cantù della passata stagione, il centrale torna Alessandro Frattini torna nei Diavoli Rosa, per dare sicurezza e solidità alla prima linea della Gamma Chimica e per mostrare le sue doti di motivatore e trascinatore che tanto potranno servire ai suoi giovani compagni.

Il centrale Alessandro Frattini torna nei Diavoli Rosa

Frattini è cresciuto nelle giovanili Diavoli, con le quali ha conquistato un argento under 17, un bronzo nazionale under 19 e la Coppa Italia di B2. Presto si è fatto strada in serie A2, tre stagioni più metà della passata a Cantù. Ma questa è casa sua ed è qui che Alessandro è tornato per costruire nuovi ricordi. Il più bello finora sicuramente la stagione 2020/21 in cui Frattini era stato fondamentale per realizzare quell’escalation di successi che avevano portato Brugherio a chiudere la regular season al 4° posto e poi via coi playoff a superare quarti, semifinali, fino ad un passo dal sogno, dal portare la sua società in Serie A2.

Ed ora torna per completare il lavoro che l’anno scorso ha lasciato incompiuto.

Esplosivo in attacco ed importante a muro: questi sono i tratti distintivi di Frattini che rappresenterà uno dei cardini della squadra e del gioco della Gamma Chimica Brugherio.

Tanta voglia di riscatto

"Lo scorso anno ho interrotto la mia stagione più o meno a metà campionato, ora mi riporta a Brugherio la voglia di tornare a lavorare con la mia società - ha detto Frattini - e sono certo che, dopo le innumerevoli soddisfazioni a livello giovanile, può dare molto anche in prima squadra. Il mio ritorno è dettato dalla voglia di riscatto da una scorsa stagione che non ha dato quello che ci si aspettava e ci si meritava soprattutto a causa dei tanti problemi che hanno condizionato negativamente il percorso.

Voglio mettermi al servizio della squadra, lavorare sodo per far si che il nostro percorso sia il più soddisfacente e ambizioso possibile. Ritorno in una squadra rinnovata, con giovani di grande talento coi quali spero si possa trovare quella giusta intesa che fa fare grandi cose. Io metterò la mia esperienza al servizio di tutti e spero di portare quella giusta carica motivazionale sia in campo che nello spogliatoio. Posso sicuramente dire che torna un Frattini molto carico e motivato.

Una delle tante cose belle che ritroverò qui a Brugherio è il calore di un pubblico fantastico sempre pronto a sostenere la squadra, e tutti noi vogliamo ripagarlo con lo spettacolo di una bella pallavolo”.

"Una scelta assolutamente convinta"

Soddisfatto del ritorno in rosa di Frattini, il direttore sportivo Roberto Quintieri: “Alessandro è sicuramente un ritorno importante per il ruolo non solo di giocatore ma di uomo spogliatoio che dovrà avere. É un giocatore molto forte in attacco e che, ancora un volta, potrà mettere al servizio della squadra tutta l’esperienza maturata giocando nella categoria superiore. Sarà investito, insieme agli altri veterani della squadra, di un compito importante che è quello di supportare la crescita dei nostri giovani dando loro l’esempio di cosa significa vestire la maglia Diavoli in prima squadra e trasmettendo quella carica, energia e motivazione che Alessandro, in modo particolare, ha innate. Per tutte queste ragioni il ritorno di Frattini in Serie A è una scelta assolutamente convinta”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter