Sport
Sport

Hockey su prato: primo successo europeo per l'Argentia Gorgonzola

Garraffo e De Biase firmano il 2-1 che vale il primato nella Pool B dell'EuroHockey Club Challenge I, la seconda competizione europea a livello di club

Hockey su prato: primo successo europeo per l'Argentia Gorgonzola
Sport Martesana, 30 Settembre 2021 ore 18:23

L'Argentia Gorgonzola conquista il primo successo europeo. Grazie alla vittoria di questo pomeriggio, giovedì 30 settembre 2021 a Praga, sulle svizzere dell'Hc Rotweiss Wettingen per 2-1 nella prima partita del EuroHockey Club Challenge I, la seconda competizione europea a livello di club, la formazione di coach Luca Fabrizio ha conquistato la prima prestigiosa vittoria continentale.

Primo successo europeo per l'Argentia Gorgonzola

La prima esperienza internazionale dell'Argentia Gorgonzola non poteva iniziare sotto una stella migliore. Grazie alle reti di Maria Garraffo e Pilar De Biase nel secondo quarto, alla formazione gorgonzolese è bastato un quarto per mettere al sicuro la vittoria. Dopo lo stallo dei primi 15', nella seconda frazione la squadra si è sbloccata dopo sette giri di lancette grazie alla rete della nuova arrivata Maria Garraffo, raddoppiando poco più tardi con la firma di Pilar De Biase. Nella ripresa, dopo un combattuto terzo quarto, la resistenza dell'Argentia non è stata scalfita e nonostante la rete delle svizzere con Lint a 5' dalla fine, l'Argentia è riuscita a portare a casa la vittoria.

La situazione di classifica

Dopo il primo turno, l'Argentia guida la Pool B a punteggio pieno con 5 punti, seguita dalle svizzere del Wettingen a quota 1. Nella prossima partita, sabato 2 ottobre 2021, l'Argentia Gorgonzola sfiderà le padrone di casa dell'Sk Slavia Praga che faranno il loro esordio domani, venerdì 1 ottobre, contro la squadra svizzera.

Il tabellino

HC ROTWEISS WETTINGEN 1

HC ARGENTIA GORGONZOLA 2

RETI: 24' Garraffo (A), 28' De Biase (A), 55' Lint (W)

GORGONZOLA: Brizzi A., Ponso, Bavaro, Manzoni, Riachi, Pacella, Norbis, Grenon, Bianchi, Garraffo, De Biase. A disp. Rovati, Bagliolo, Gibin, Brizzi M. All. Fabrizio