Sport
Terza Categoria Milano

Grinta e cuore Melzo, la recupera con l'Oratorio Maria Regina

Nonostante il passivo di due gol, il Melzo dimostra carattere e cuore riuscendo a pareggiare per 3-3 una partita che sembrava chiusa grazie alla doppietta di Spinelli e alla magia di Gorbani su punizione

Grinta e cuore Melzo, la recupera con l'Oratorio Maria Regina
Sport Melzese, 28 Novembre 2022 ore 10:25

Dopo il successo per 3-2 in trasferta contro l'Oratorio San Giuliano il Melzo trova ancora punti. Questa volta lo fa sul proprio campo con un pirotecnico 3-3 riacciuffato nel finale contro l'Oratorio Maria Regina. La squadra pioltellese era reduce da due vittorie consecutive contro Nuova Bolgiano e Gunners frutto di 9 gol fatti e solo 1 subito

Il primo tempo se lo aggiudica la squadra di mister Grossi

Il Buozzi Stadium si rivela essere sempre più un fortino per la squadra melzese, dopo aver battuto tra le mura amiche il Di.Effe per 1-0, anche l'Oratorio Maria Regina lascia 2 punti a Melzo.

In un primo tempo povero di occasioni è il Melzo a passare in vantaggio con un tap-in di Spinelli dopo una confusa mischia sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il primo parziale si conclude con il risultato di 1-0 per la squadra di mister Grossi.

La rinascita dell'Oratorio Maria Regina

Nella ripresa, grazie ai cambi, l'Oratorio Maria Regina trova una nuova linfa: con un tiro da fuori che bacia la traversa Marongiu la pareggia e poco dopo Della Zoppa trova il 2-1 con un azione che parte dall'esterno e si conclude con un tiro che non lascia scampo a Lippolis.

A venti minuti dalla fine è Di Gennaro a trovare il gol, il tiro è secco e sotto la traversa, 3-1 per la squadra di mister Multari. E' una rete che sa di beffa per il Melzo che dopo essere stata in vantaggio per 1-0 vede i 3 punti sgretolarsi sotto i suoi occhi.

Un finale al cardiopalma

Il Melzo in questo campionato ha dimostrato che la zona Cesarini è il suo pane e questa volta è la squadra di Pioltello ad esserne vittima: all'85° il Melzo opera un cross dalla sinistra e Spinelli trova il 2-3 (forse complice un Pellegrini non perfetto).

Al minuto 95, Torelli è costretto a fare fallo al limite per bloccare un'azione bianco-blu che poteva essere pericolosa, dal punto di battuta si presenta lo specialista Gorbani che fa partire una parabola fantastica che toglie le ragnatele dall'incrocio, è 3-3.

Per l'Oratorio Maria Regina la vittoria sarebbe stata fondamentale

Parte la festa melzese al Buozzi Stadium, per il Melzo è un punto fondamentale che permette di non far staccare troppo le pretendenti ai play-off (visto anche il pareggio tra Real Crescenzago ed Enotria), mentre in casa Oratorio Maria Regina c'è il rammarico di non aver portato a casa una vittoria che sembrava scritta, questo successo avrebbe portato la squadra pioltellese al secondo posto, tallonando la rivale S. Giorgio Limito sempre più prima nel girone.

 

 

Seguici sui nostri canali