Sport
Lega Pro

Giana - Legnago sconfitta interna di misura, brusco stop per i gorgonzolesi

Basta un gol a metà primo tempo per espugnare il campo dei gorgonzolesi.

Giana - Legnago sconfitta interna di misura, brusco stop per i gorgonzolesi
Sport Martesana, 03 Ottobre 2021 ore 16:49

Legnago batte Giana 1-0. I veneti, neopromossi, espugnano il Città di Gorgonzola e trovano la prima vittoria stagionale. Brusco stop per i ragazzi di Brevi, che mercoledì avevano vinto con personalità in casa della Juventus Under 23.

Giana spenta, i tre punti vanno a Legnago

Per la settima giornata del girone A di Serie C mister Brevi schiera il titolare Zanellati fra i pali, da destra a sinistra Pirola, Bonalumi e Magli nella difesa a tre, Cazzola, Acella e Ferrari a centrocampo, affiancati da Perico e Vono come esterni, attacco affidato a Tremolada e D’Ausilio. La prima frazione è contratta, giocata soprattutto a centrocampo. Le occasioni sono una per parte e premiano il Legnago: scambio Buric-Lazarevic, palla che torna al primo che si accentra, calcia e batte Zanellati (23’). Dall’altra parte invece Vono calcia alto non sfruttando una bella azione dei gorgonzolesi.

La ripresa viaggia sullo stesso spartito, anche se con ritmi più alti. La Giana ci prova più volte, senza fortuna. Il Legnano è bravo a gestire, pur senza trovare il colpo del ko. Tanto basta per portare i tre punti in Veneto.

Giana Legnado - Il tabellino

Giana Erminio-Legnago Salus 0-1

Giana Erminio (3-5-2): Zanellati, Pirola (Carminati 1’ st), Bonalumi, Magli (Corti N. 39’ st), Perico, Cazzola, Acella, Ferrari (Corti A. 24’ st), Vono (Messaggi 19’ st), Tremolada, D’Ausilio (Perna 1’ st). A disp: Avogadri, Casagrande, Pinto, Piazza, Gulinelli, Magri, Caferri. Allenatore: Oscar Brevi

Legnago Salus (3-4-2-1): Enzo, Ricciardi, Antonelli, Ambrosini, Bondioli, Lazarevic (Contini 15’ st, Giacobbe 44’ st), Yabre, Sgarbi (Ciccone 28’ st), Milani, Pitzalis (Rossi 15’ st), Buric (Gomez 28’ st). A disp: Corci, Gasparini, Laurenti, Salvi, Zanetti, Olivieri. Allenatore: Giovanni Colella

Direttore di gara: Leonardo Mastrodomenico di Matera. Assistenti: Andrea Cravotta di Città di Castello e Matteo Nigri di Trieste. Quarto Ufficiale: Mauro Gangi di Enna

Marcatori: Buric 23’ pt

Recupero: 0’ pt, 5’ st

Angoli: 7-4

Ammoniti: Pirola 10’ pt, Pitzalis 11’ pt, Yabre 17’ st, Messaggi 37’ st, Acella 47’ e 49’ st

Espulsi: Acella 49’ st