calcio lega pro

Giana-Juventus U23, Ferrario illude, i bianconeri la ribaltano con due magie

Marques in rovesciata e Ranocchia con un tiro all'incrocio dei pali costringono la Giana alla seconda sconfitta consecutiva

Giana-Juventus U23, Ferrario illude, i bianconeri la ribaltano con due magie
Martesana, 04 Ottobre 2020 ore 10:06

L’illusione a metà del primo tempo, poi due magie a spezzare il sogno di battere la Juventus e di conquistare i primi tre punti in campionato. Niente da fare ieri, sabato 3 ottobre 2020, per la Giana, che nell’anticipo di campionato non è riuscita a superare i bianconeri U23. Al gol di Ferrario, hanno risposto Marques in rovesciata e Ranocchia con un destro all’incrocio.

Giana-Juventus U23, Ferrario illude

In avvio di partita le due formazioni si sono affrontate a viso aperto. Diverse occasioni per parte, ma nessuna riesce a cambiare il punteggio. Fino al 19′, quando la Giana ha rotto l’equilibrio passando in vantaggio con il tap-in di Ferrario, che, inserendosi tra le maglie bianconere, ha infilato la porta della Juve sfruttando la respinta di Israel su diagonale di Pinto. La Vecchia signora (anche se U23) ha alzato la pressione nella metà campo della Giana, ma la difesa bianco-azzurra ha retto bene. Solo la magia in rovesciata di Marques al 38′ ha fatto cadere il fortino gorgonzolese, riportando il punteggio in parità all’intervallo.

Secondo tempo

Nella ripresa, decisive le difese nelle prime fasi di gara, con Cappellini decisivo su Ferrario e Zanellati abile nell’uno contro uno con Correia. Al 19′, l’azione che ha deciso la partita in favore dei bianconeri. Ranocchia ha raccolto la palla sulla trequarti, ha liberato il destro in un tiro potente che è sceso sotto la traversa alle spalle di Zanellati. Un gran gol, al quale la Giana ha avuto la possibilità di rispondere due minuti più tardi con Perna nell’unica vera occasione biancazzurra.  L’incornata dell’attaccante di casa, però, si è spenta a pochi centimetri dal palo lontano.

Il tabellino

GIANA – JUVENTUS U23   1-2

Marcatori: Ferrario 19’ pt, Marques 38’ pt, Ranocchia 19’ st

Giana Erminio (4-3-1-2): Zanellati, Perico (Di Maira 41’ st), Marchetti (Bonalumi 15’ pt), Pinto, Rossini, Ferrario, Perna, Greselin (Capano 26’ st), De Maria (Ruocco 26’ st), Dalla Bona (Pirola 1’ st), Montesano. A disp: Acerbis, Barazzetta, Finardi, Palazzolo, Zugaro, Corti, D’Ausilio. Allenatore: Cesare Albè

Juventus U23 (3-4-2-1): Israel, Coccolo, Dragusin, Peeters, Ranocchia, Marques (Tongya 44’ st), Capellini, Correia (Oliveira Rosa 42’ st), Di Pardo, Rafia, Vrioni (Mosti 26’ st). A disp: Nocchi, Bucosse, Leone, Gozzi, Barbieri, Delli Carri. Allenatore: Lamberto Zauli

Direttore di gara: Michele Di Cairano di Ariano Irpino. Assistenti: Stefano Lenza di Firenze e Luca Testi di Livorno. Quarto Ufficiale Francesco Lipizer di Verona

Recupero: 2’ pt, 4’ st

Angoli: 1-0

Ammoniti: Ferrario 10’ st, Vrioni 17’ st, Di Pardo 24’ st, Perico 24’ st, Israel 39’ st, Rafia 43’ st

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia