Calcio - Serie C

Seconda vittoria di fila per la Giana: Piacenza battuto

Bella vittoria dei biancoazzurri. Ma potrebbe essere l'ultima di Albè.

Seconda vittoria di fila per la Giana: Piacenza battuto
Sport Martesana, 25 Novembre 2020 ore 14:54

Secondo successo di fila per la Giana Erminio, che dopo la vittoria sulla Lucchese supera anche il Piacenza. Quella di oggi, mercoledì 25 novembre 2020, potrebbe però essere stata  l’ultima partita con Cesare Albè sulla panchina biancazzurra.

La sfida

Sembrerebbe infatti che lo storico tecnico della formazione di Gorgonzola stia per lasciare le redini della squadra a un “primo” allenatore. In questa stagione, infatti, Albè ha iniziato il cammino affiancato da Andrea Ardito, che però è stato esonerato ormai una settimana fa, dopo una serie di risultati negativi. Lo stesso “decano” di Cassano d’Adda, però, starebbe meditando sulla possibilità di lasciare il campo a una figura del tutto nuova.

Giana-Piacenza, il tabellino

GIANA-PIACENZA 2-0
RETI: 11′ Pinto (G), 26′ Perna (G).
GIANA: Acerbis; Marchetti, Bonalumi, Montesano; Zugaro, Pinto, Corti (20′ st Capano), Rossini, De Maria; Perna, Finardi (19′ st Barazzetta). All. Albè (Zanellati, D’Aniello, Benatti, Dalla Bona D’Ausilio).
PIACENZA: Libertazzi; Simonetti (1′ st Ballarini), Battistini (37′ st Losa), Bruzzone, Renolfi (21′ st Martimbianco); Galazzi (1′ st Lamesta), Corbari, Pedone; Corradi; Ghisleni, Siani. All. Manzo (Stucchi, Heatley, Maritato, Casali).
ARBITRO: Scarpa di Collegno.
ESPULSI: Pedone (P) al 37′, Zugaro (G) al 14′ st.
AMMONITI: Perna (G), Corradi, Simonetti, Ballarini (P).

La partita

Per l’occasione, le due squadre vogliono lasciare un segno nella Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, aderendo alla campagna di sensibilizzazione  nazionale #UNROSSOALLAVIOLENZA: i calciatori di entrambe le squadre scendono sul terreno di gioco con un segno rosso sul viso.

Giana subito in vantaggio. All’11esimo minuto segna Daniele Pinto, con uno splendido calcio di punizione. Nelle fila biancazzurre non ci sono Maltese e Ferrario, che erano dati nella formazione titolare. I due, che non sono neppure in panchina, sono sostituiti da Corti e Finardi. Al 26esimo arriva il raddoppio, firmato da Fabio Perna: ancora protagonista Pinto, autore dell’assist per il 2-0. Il primo tempo termina con la squadra gorgonzolese in vantaggio di due reti e di un uomo, vista l’espulsione di Pedone (37esimo minuto).

Giana gol segna Fabio Perna
Fabio Perna conclude così per il 2-0

In avvio di ripresa anche la Giana resta in 10: fuori Zugaro per doppia ammonizione. Il Piacenza spinge, ma la difesa della Giana tiene botta e Acerbis mantiene la sua porta inviolata. È la seconda vittoria in pochi giorni per la squadra biancazzurra, che ora inizia a respirare in classifica (12 punti, fuori dalla zona playout, in attesa dei recuperi che vedranno coinvolte alcune rivali). Domenica si torna in campo al Città di Gorgonzola: arriva la Carrarese, terza in classifica.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità