Sport
Terza Categoria Monzese

Fonas, Oratorio Pessano e Ornago, tre big per un posto al sole

Grandi numeri per le protagoniste del girone A di Terza categoria monzese, Fonas al comando, inseguono Oratorio Pessano ed Ornago

Fonas, Oratorio Pessano e Ornago, tre big per un posto al sole
Sport Martesana, 07 Gennaio 2023 ore 15:31

Sfida serrata per il primo posto nel girone A di Terza categoria monzese, sono solo tre le compagini racchiuse in due punti. Al comando della graduatoria troviamo il Fonas a quota 34, mentre due gradini sotto troviamo l’accoppiata Oratorio Pessano e Ornago che hanno portato a casa 32 punti in questo girone di andata.

Bel momento per il Fonas

Momento di forma strabiliante per i rossoneri di Caponago, sono ben 5 le vittorie consecutive prima della sosta (Aureliana, Roncello, Cambiaghese, Buraghese e Real Carugate le ultime vittime dei caponaghesi), protagonista assoluto il capocannoniere rossonero Lorenzo Savingnano a quota 13 reti realizzate in campionato (5 firme nelle ultime 5 vittorie rossonere). I caponaghesi si portano a casa anche il titolo di miglior attacco del girone grazie ai 32 gol realizzati in questa prima parte di torneo. Bene anche il reparto difensivo, i rossoneri si piazzano al secondo posto nella classifica delle migliori difese proprio alle spalle della diretta concorrente Ornago (biancoverdi a quota 10 reti subite, rossoneri a quota 13).

Anche l'Oratorio Pessano sta al passo

Si presenta al termine del girone di andata con buoni numeri anche l’Oratorio Pessano, i gialloblu sono il secondo miglior attacco del raggruppamento (dietro al Fonas) a quota 30 reti segnate, numero reso cosí cospicuo grazie al fondamentale apporto del capocannoniere gialloblu Simone Gerosa a quota 8 realizzazioni in campionato. Difesa altrettanto buona quella pessanese considerati i soli 13 gol subiti, stesso numero di reti incassate dal Fonas capolista. Come la prima della classe, anche i pessanesi hanno iniziato a macinare vittorie, per i gialloblu sono 5 le vittorie consecutive prima della sosta natalizia (la compagine di Pessano si é imposta contro Roncello, Cambiaghese, Buraghese, Real Carugate e nell’ultima giornata contro la Carnatese, 1-0 è stato il risultato finale grazie alla rete al 33esimo del secondo tempo del solito Gerosa).

La sorpresa Ornago

Insegue la capolista anche l’Ornago, i biancoverdi sono la compagine che ha iniziato meglio il campionato grazie alle 5 vittorie (contro Acli Trecella, Masate, Grezzago, Aureliana e Oratorio Pessano) e al solo pareggio (contro il Cittá di Brugherio) nelle prime sei uscite stagionali. Ornaghesi che davanti volano grazie alla coppia offensiva formata da Davide Fumagalli (7 reti in campionato) e Alfio Mannino (6 gol per l’attaccante ex Cosov).

Gli scontri diretti saranno fondamentali

Considerando la grande costanza di risultati delle tre squadre prese in considerazione, per decretare colei che andrá direttamente in Seconda categoria saranno fondamentali gli scontri diretti. Sará un fine marzo di fuoco per le tre lepri del campionato: domenica 12 marzo si giocherá Ornago – Oratorio Pessano, una sfida fondamentale per stabilire le gerarchie finali di classifica, domenica 19 marzo, l’Ornago fará visita al S. Giuliana di Caponago, mentre domenica 26 marzo, i rossoneri andranno al parrocchiale Picchi di Pessano per una sfida non adatta a chi soffre di vertigini. Una cosa è certa, le due squadre che non avranno accesso diretto in Seconda categoria diventeranno dei veri e propri incubi per le ulteriori due compagini che si qualificheranno ai playoff promozione. 

Seguici sui nostri canali