Sport
Sport

Due medaglie d'oro per Cassina de' Pecchi ai Regionali di Judo Csi

Ai due campioni regionali si aggiunge un bronzo. Grazie a tali affermazioni le cinture cassinesi parteciperanno ai Nazionali di novembre

Due medaglie d'oro per Cassina de' Pecchi ai Regionali di Judo Csi
Sport Martesana, 18 Giugno 2022 ore 16:21

Due medaglie per i judoka di Cassina de' Pecchi ai Campionati regionali Csi che si sono tenuti al palazzetto dello sport a Ciserano (Bergamo).

Oggi 12 giugno si è tenuto il campionato regionale CSI di judo  presso il palazzetto dello sport a Ciserano, Bergamo.   Gli atleti dell'A.S.D. Arcobaleno, Judo di Cassina de'Pecchi, hanno ottenuto 2 medaglie d'oro con:  Federico Di Via, categoria ragazzi, - 50Kg,  Sara Pagani,categoria esordienti A, -40kg e un bronzo con Gabriele Lauria categoria esordienti B, 60 Kg. Questi ragazzi hanno ottenuto la qualificazione per il campionato nazionale di novembre. Il loro allenatore Mario Belnudo, che segue i suoi ragazzi con passione e dedizione, è orgoglioso dei risultati ottenuti che sono motivazione per continuare insieme a crescere per migliorare e affrontare con coraggio nuove sfide. È stato anche importante veder gareggiare i più piccoli. Ricordiamo Emanuele Ciolino e Riccardo Gigliotti
Foto 1 di 3
WhatsApp Image 2022-06-12 at 15.24.58
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2022-06-12 at 15.25.35
Foto 3 di 3

Judoka di Cassina sugli scudi

Gli atleti dell'Asd Arcobaleno, Judo hanno ottenuto 2 medaglie d'oro con Federico Di Via, categoria Ragazzi, Under 50 chilogrammi, e con  Sara Pagani, categoria Esordienti A,  under 40 chilogrammi. Ai due successi si aggiunge il bronzo di Gabriele Lauria categoria Esordienti B, 60 chilogrammi.

Con tali affermazioni, ottenute domenica scorsa,  i judoka cassinesi hanno ottenuto la qualificazione per il Campionato nazionale che si terrà novembre. Il loro allenatore Mario Belnudo, che segue i suoi ragazzi con passione e dedizione, è orgoglioso dei risultati ottenuti che sono motivazione per continuare insieme a crescere per migliorare e affrontare con coraggio nuove sfide.

"È stato anche importante veder gareggiare i più piccoli - hanno ricordato all'Asd - Ricordiamo Emanuele Ciolino e Riccardo Gigliotti"

Seguici sui nostri canali