Sport
Domenica

Doppia festa per la Virtus Inzago: la Prima squadra a due passi dalla Prima categoria

Gli atleti sono stati accolti al centro sportivo, dove si stava tenendo la kermesse per i sessant'anni di fondazione della società.

Doppia festa per la Virtus Inzago: la Prima squadra a due passi dalla Prima categoria
Sport Cassanese, 14 Giugno 2022 ore 16:49

Sono stati cinque giorni all’insegna di sport, solidarietà e divertimento per festeggiare due importanti realtà del paese: la Gs Virtus, nata sessant’anni fa, e la Misericordia Inzago, che celebra i primi dieci anni.

I gialloblù di Inzago in festa

Da mercoledì 8 giugno 2022 a domenica 12 il centro sportivo è stato animato da tornei, incontri e spettacoli in occasione dei sessant'anni della Gs Virtus, mentre la serata di venerdì è stata dedicata alla Misericordia che ha tagliato il traguardo dei primi dieci anni.

Domenica il popolo dei gialloblù era anche in attesa dell'esito della partita della Prima squadra; il match è andato come tutti speravano e ora sarà la tabella dei ripescaggi a determinare la possibilità della formazione di raggiungere la promozione in Prima Categoria. Gli atleti sono arrivati al centro sportivo dove hanno condiviso la soddisfazione con sostenitori e membri della società e sono stati premiati dall'Amministrazione.

Sessant'anni di Virtus

Il Gs Virtus Inzago è nato nel 1962 da un’idea dell’allora assistente dell’oratorio, don Emilio Brenna.

"Lo scopo principale è che, attraverso una sana passione per il gioco del calcio, possano essere testimoniati valori di solidarietà, altruismo, fratellanza e generosità - ha spiegato Gigi Ceserani, veterano della società di cui è attualmente vicepresidente, allenatore e factotum - Ogni responsabile si adopera gratuitamente con passione. Il motto 'Meglio cento ragazzi che praticano sport di uno solo che riporti cento vittorie' spiega bene chi siamo. I sessant’anni sono un traguardo importante. Vogliamo continuare a collaborare e a metterci al servizio della comunità con gli stessi principi si sempre, cioè curando la crescita educativa dei ragazzi e non solo quella sportiva. Siamo una vera e propria famiglia e diversi membri del Direttivo un tempo hanno indossato la divisa gialloblù per tornare poi a dare una mano. Abbiamo 240 iscritti e il numero è in continua crescita, quindi sarebbe utile avere qualche volontario in più".

La sede della Misericordia si amplia

La confraternita di Misericordia festeggia i primi dieci anni con un ampliamento della sede di via Besana.

"Siamo orgogliosi di celebrare l’affiliazione alla confederazione nazionale, di cui fanno parte oltre settecento associazioni in Italia, e di condividere l’anniversario con la comunità di Inzago - ha detto Nadia Fumagalli, responsabile dell’organizzazione della festa - Ora siamo al primo piano della palazzina che ci ospita, ma gli spazi diventeranno più del doppio permettendoci di offrire maggiore servizi, e di questo dobbiamo ringraziare il Comune. Ovviamente, per lavorare al meglio, sarebbe bello che altri si avvicinassero per destinare qualche ora al volontariato ed entrare a far parte della nostra famiglia".

Da circa 140 metri quadrati si arriverà a quasi 300 occupando tutto il primo piano grazie allo spostamento della Croce Rossa a quello inferiore. Attualmente ci sono 65 persone che dedicano una media di cento ore settimanali tra gli interventi con il 112 e quelli di trasporto. Il ricavato della festa sarà destinato all’acquisto si una nuova ambulanza e di un mezzo sociale dotato di pedana per i diversamente abili.

23 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter