Sport
Sport

Da Cassano d'Adda ad Abu Dhabi a suon di bracciate, Francesca Fangio ai Mondiali di nuoto

Altro importante riconoscimento per la livornese, olimpionica a Tokyo 2020, che si allena regolarmente nel centro sportivo abduano.

Da Cassano d'Adda ad Abu Dhabi a suon di bracciate, Francesca Fangio ai Mondiali di nuoto
Sport Cassanese, 10 Dicembre 2021 ore 15:11

Dalla piscina di Cassano d'Adda ad Abu Dhabi a suon di bracciate, Francesca Fangio si è guadagnata la qualificazione ai Mondiali di nuoto.

Da Cassano d'Adda ad Abu Dhabi a suon di bracciate per Francesca Fangio

Ci sarà anche un pezzetto della squadra agonistica In Sport Rane Rosse nel team della Nazionale Italiana che parteciperà ai Mondiali in vasca corta di nuoto, che si terranno dal 16 al 21 dicembre 2021 ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi. Il direttore tecnico della Nazionale Italiana Cesare Butini ha infatti convocato Francesca Fangio per la rassegna iridata, un riconoscimento che certifica la caratura internazionale della primatista italiana dei 200 rana.

E' la quarta chiamata in Azzurro per Fangio

La livornese, trevigliese d'azione, che regolarmente si allena nella piscina comunale di Cassano d'Adda, sotto lo sguardo attento del suo allenatore, ha raggiunto con Abu Dhabi, la quarta chiamata con l'Italia. Le precedenti esperienze per "Chicca", come viene chiamata da tutti, sono stati gli Europei di nuoto 2021 a Budapest, la partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo, dove ha raggiunto la semifinale nei 200 rana e la medaglia di bronzo conquistata agli Europei in vasca corta di Kazan in Russia.

Seguici sui nostri canali