basket - serie a2 femminile

Carugate piega anche Mantova e mette nel mirino la zona salvezza

Cesari: "Avevo chiesto un massimo di 56 punti subiti, ne abbiamo presi 55 e la squadra ha portato a casa una partita difficile"

Carugate piega anche Mantova e mette nel mirino la zona salvezza
Sport Martesana, 21 Febbraio 2021 ore 10:23

Carugate piega anche Mantova e mette nel mirino la zona salvezza. Nella partita di ieri sera, sabato 20 febbraio 2021, la Blackironretpoint.it ha conquistato la seconda vittoria casalinga consecutiva, battendo Mantova per 67-55. Un successo che porta Carugate più vicino alla zona salvezza e a 4 punti dall’ultima posizione.

Carugate piega Mantova

Il primo quarto si apre con grande equilibrio (10-12 dopo 5′), poi break da 7-2 di Carugate per il per il 17-14 del 10′. La squadra ospite però soffre la difesa delle padrone di casa e rimane all’asciutto su azione per oltre 7′ tra fine 1° quarto e inizio del 2°. E’ Pizzolato a rompere così il digiuno per Mantova e che dà anche il via alla rimonta di San Giorgio. Contro-break da 0-7, abbastanza per il 22-26 a 150” dall’intervallo. Carugate ringrazia Miccoli, che gioca un 2° quarto perfetto: suoi i primi 7 punti per la sua squadra, dopodiché Diotti prima e Colognesi poi completano il recupero e il sorpasso, per il 30-29 del 20′. La ripresa si apre con un serrato punto a punto firmato da Canova e Marchi. Mantova prova ad alzare l’intensità in difesa e inizia a servire con maggiore continuità Llorente, ma Carugate risponde colpo su colpo, presa per mano da Canova che con 8 punti riesce a tenere avanti Carugate al 30′ (48-45). Gli ultimi dieci minuti segnano il solco decisivo da parte di Carugate. La firma dell’allungo è Discacciati, che con due triple consecutive porta il parziale sul 56-47. Llorente accorcia le distanze dalla media, ma Carugate resiste e grazie al canestro di Meroni si porta sul 63-55 e chiude definitivamente i giochi con il 2-2 dalla lunetta che sigilla il punteggio sul 67-55 finale.

Il commento di coach Cesari

“Difesa, difesa, difesa. Avevo chiesto un massimo di 56 punti subiti, ne abbiamo presi 55 e la squadra ha portato a casa una partita difficile. Una vittoria importante che ci permette di preparare il match contro Ponzano con più serenità, sperando di recuperare Micovic”

La classifica

Crema, Udine 30; Moncalieri 26; Castelnuovo Scrivia 22; Vicenza, Alpo, Sanga Milano 20; Sarcedo, Mantova 16; Bolzano, Ponzano 12; Albino 10; Carugate 8; San Martino Lupari 4.

Nel prossimo turno, sabato 27 febbraio 2021 alle ore 19, Carugate affronterà in trasferta Ponzano per un importante incrocio in chiave salvezza.

Il tabellino

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli